Un altro incendio di auto si è verificato ad Ariccia, nel giro di pochi giorni, e ancora una volta gli agenti della Polizia Locale si sono prontamente attivati per evitare conseguenze più gravi. Alla notizia di un veicolo in fiamme lungo la Via Appia Nuova, ieri in tarda mattinata, in località Galloro, non lontano dalla Chiesa Santuario, gli agenti sono subito intervenuti sul posto.
Il maresciallo Alfonsina Delfino e gli agenti Isabella Tropiano e Fabrizio Valentino, avendo riscontrato la presenza di un veicolo (una Mercedes Classe A) completamente avvolto dalle fiamme hanno provveduto all’immediata chiusura della via Appia. Il traffico è stato deviato su strade alternative e subito messo in sicurezza l’occupante, un sessantenne residente nella zona.
Sono intervenuti sul posto, fornendo il loro prezioso supporto, anche i volontari dell’Associazione Protezione Civile La Fenice 2010 e del Gruppo di Protezione Civile Comunale, oltre ai Vigili del Fuoco. Ultimate le operazioni di spegnimento e di rimozione del relitto ed effettuata la bonifica dell’area, la Polizia Locale, essendo ripristinate le necessarie condizioni di sicurezza, ha prontamente riaperto al traffico l’arteria stradale, riportando alla normalità la circolazione viaria e pedonale.
E’ già il secondo caso del genere che si verifica sul territorio di Ariccia a pochi giorni di distanza, l’altro era accaduto su via Nettunense km 6.500 qualche giorno fa, sempre con l’intervento della polizia locale in aiuto di una anziana donna che ha visto la sua auto andare completamente a fuoco mentre transitava.