Quantcast
GENZANO, VIGILE SCOPRE BANCOMAT 'TAROCCATO' - Castelli Notizie
CRONACA

GENZANO, VIGILE SCOPRE BANCOMAT ‘TAROCCATO’

foto-sportello

Poteva essere l’inizio di una mega truffa ai danni di tanti ignari correntisti, invece il fiuto e la prontezza di Gianfranco Silvestri, tenente della Polizia Locale di Genzano, ha fatto si che l’intento criminoso di un malvivente fosse immediatamente scoperto. Una domenica mattina insolita, quindi, per il tenente Silvestri, che ha sventato un tentativo di clonazione nello sportello bancomat della filiale di via Garibaldi della Banca di Credito Cooperativo ‘Giuseppe Toniolo’. Dopo essersi avvicinato allo sportello, il tenente Silvestri ha notato che le operazioni erano insolitamente lente. Insospettito ha subito toccato lo schermo che si è staccato dall’apparecchio: dietro, una telecamera che serviva a riprendere i codici digitati e un apparecchio per clonare le carte. Silvestri ha subito chiamato i Carabinieri che sono accorsi prontamente, avviando le indagini.

Mi voglio complimentare con il tenente Gianfranco Silvestri – ha poi dichiarato il Sindaco di Genzano, Flavio Gabbarini –. Se non se ne fosse accorto, altre decine di nostri concittadini avrebbero prelevato ignari del pericolo. Voglio inoltre sottolineare la dedizione quotidiana degli agenti della nostra Polizia locale, pur privi ancora del nuovo Comandante: un impegno dimostrato anche e soprattutto da gesti come questo”. 

Più informazioni