Quantcast
VELLETRI E LARIANO IN FESTA TRA ZUPPA DI CAVOLETTI E POLENTA - Castelli Notizie
Attualità

VELLETRI E LARIANO IN FESTA TRA ZUPPA DI CAVOLETTI E POLENTA

Cavoletti3

L’una è iniziata venerdì 25 novembre per protrarsi tutto il weekend, l’altra aprirà i battenti nella giornata odierna, di sabato 26 novembre, per una due giorni all’insegna delle migliore tradizioni culinarie. Una festa all’insegna delle prelibatezze per Velletri e Lariano, che si apprestano ad un fine settimana in cui il palato non resterà a bocca asciutta. A Lariano proprio oggi si è aperta nella tecno struttura riscaldata di piazzale Martiri della Libertà la Festa della Polenta organizzata dall’Associazione prodotti tipici locali e polenta. A far da traino un’associazione sorta da poco, che ha in Francesco Fabbri il proprio presidente, spalleggiato da un direttivo di 15 elementi (Emanuele Cedroni, vice presidente, Serena Ficcardi Vice Presidente, Simone Di Tullio Tesoriere, Luciano Ascenzi Segretario e dai componenti: Mirco Proietti, Daniele Cafarotti, Francesco Felci, Francesco Ciriaci, Alessandro Zampini, Ilaria Ficcardi, Emiliano Bartoli, Giancarlo Imperoli, Monti Simonetta ed Eraldo Balbini). Sabato 26 Novembre dalle ore 9 apriranno gli stand espositivi, mentre alle 12.30 sarà la volta di quelli gastronomici. Alle ore 15 spazio alla manifestazione organizzata dalla sezione scout di Lariano C.N.G.E.I.. Alla domenica, a partire dalle 10, spettacolo equestre a cura dei Cavalieri ‘Città di Lariano’ e concomitante esposizione auto d’epoca. Alle ore 21.30 a sugellare una due giorni che si spera ricca di partecipazione toccherà ad un suggestivo spettacolo pirotecnico far calare il sipario sulla manifestazione. Ad ogni visitatore verrà dato un sacchettino promozionale contenente della polenta: il costo del ticket sarà di 6 euro, coi quali si avrà diritto ad un piatto di polenta, un bicchiere di vino ed una fetta di pane. Tre i tipi di polenta distribuiti: con spuntature e salsicce, ai funghi porcini e ai broccoletti.

Contemporaneamente Velletri onorerà al meglio uno dei suoi piatti tipici: la zuppa di cavoletti e baccalà, la cui Sagrà è giunta cosi alla sua 3^ edizione. Location della sagra sarà il Mercatino del Contadino di via Rioli, fortemente voluta dall’assessore alla Promozione dei Prodotti Locali Carlo Guglielmi. L’edizione è stata interamente sovvenzionata dal Consorzio Ortofrutticolo Veliterno, insieme all’Assessorato alla Valorizzazione dei Prodotti Locali della Regione Lazio. Grazie alla maestria di Roberto Magnanti, apprezzato artigiano veliterno, chi gusterà il prelibato pasto avrà in regalo l’esclusivo piatto fatto a mano dall’artista. “Oltre alla zuppa – ha riferito con orgoglio Guglielmi – si potranno degustare vino, olio ed altri prodotti tipici locali, accompagnati dal Novello recentemente imbottigliato nelle cantine nostrane”. 

Più informazioni
commenta