Quantcast
LANUVIO, PARTY ILLEGALE, OLTRE 150 I DENUNCIATI - Castelli Notizie
CRONACA

LANUVIO, PARTY ILLEGALE, OLTRE 150 I DENUNCIATI

com_thumbSMOAUTO_366X0

Con un’operazione congiunta tra Carabinieri e Polizia, nella notte è stato posto fine ad un rave party privo di autorizzazione che si stava svolgendo nel territorio di Lanuvio, a Campoleone. Centinaia i ragazzi, gran parte dei quali provenienti dal Lazio e dalle regioni limitrofe, specie dalla Toscana, che si erano dati appuntamento in uno stabile in abbandono lungo la via Nettunense (al km. 15.3), un tempo utilizzato come base agricola. Imponente l’irruzione delle forze dell’ordine, sopraggiunte con oltre 50 unità. Oltre 150 i ragazzi identificati e denunciati con l’accusa di manifestazione non autorizzata, disturbo della quiete pubblica, invasione di terreno ed occupazione illegale di edificio. Per quelli che si sono rifiutati di fornire le generalità si è reso necessario il trasporto in pullman verso il Commissariato di Velletri, dove la Scientifica ha provveduto al riconoscimento attraverso fotosegnalazioni ed impronte digitali. Posta sotto sequestro la struttura e l’attrezzatura presente al momento del blitz . A dirigere le operazioni il dottor Marco Messina, dirigente del Commissariato di Genzano, di concerto col comandante della Compagnia dei Carabinieri di Velletri, Marco Piras.

Più informazioni