Quantcast
SCHERMA, FRASCATI DORATA CON GAROZZO - Castelli Notizie
SPORT

SCHERMA, FRASCATI DORATA CON GAROZZO

garozzo e coach galli

Altri allori internazionali per i giovani talenti del Frascati Scherma, protagonisti nelle gare di Coppa del Mondo Under 20. Dall’Inghilterra alla Germania il risultato dei fiorettisti tuscolani è stato praticamente lo stesso: una dimostrazione di grande competitività. A Londra è stata semplicemente perfetta la prestazione di Daniele Garozzo che nei quarti ha superato il connazionale Caporizzi con un netto 15-2, poi in semifinale ha battuto lo statunitense Dudey per 15-9 e in finale si è ripetuto col ceco Choupenitch per 15-13. “Il momento di difficoltà serio però – racconta l’atleta del Frascati Scherma – l’ho avuto negli ottavi di finale quando ho affrontato il russo Nagaev che si era portato sul 7-0. Dopo essermi scosso, ho vinto 15-14 e quella è stata la svolta della mia gara. Meglio di così non potevo sperare anche perché dovevo riscattarmi dalla prova negativa di Bratislava”. Ora per lui un mese di allenamenti poi l’altro appuntamento di Coppa a Lignano, con un obiettivo in testa. «C’è un appuntamento ad aprile che non voglio nemmeno nominare» sorride Garozzo. Il riferimento ai campionati del mondo Cadetti e Giovani di Mosca è chiaro. Da Londra a Bochum per parlare dello splendido secondo posto di Camilla Mancini. “Ho fatto il massimo di quello che potevo – dice l’atleta frascatana – anche perché durante l’assalto della semifinale (poi vinto, ndr) sono scivolata procurandomi del dolore a una gamba che mi ha condizionato anche in finale: già in condizioni normali non è semplice battere la Volpi, così lo è stato ancor di meno. Un peccato perché mi sentivo bene e pensavo proprio di riuscire a vincere prima di quell’episodio». Camilla aveva eliminato nei quarti la libanese Shaito (15-6) e in semifinale la francese Luminet (15-8), prima di essere piegata dalla Volpi. Intanto nello scorso fine settimana si sono tenuti a Napoli gli esami per Istruttore nazionale e Maestro. Il Frascati scherma ha tre “nuovi” istruttori e una “vecchia” maestra. Gli Istruttori alle tre armi sono Andrea Aquili, Marta Simoncelli e Francesca Buccione, mentre Alessandra Nucci ha ora il titolo di Maestra. 


Più informazioni