Quantcast
NUOVO SCANDALOSO DIETRO-FRONT SUL SAN RAFFAELE - Castelli Notizie
Attualità

NUOVO SCANDALOSO DIETRO-FRONT SUL SAN RAFFAELE

sanità2

Quanto tutto sembrava poter tornare in ballo, tutto va sbriciolandosi per ciò che concerne il destino della Clinica San Raffaele di Velletri. Quanto comunicato a Bruno Ruscio, portavoce del Movimento dei Lavoratori nella giornata di ieri è stato, o almeno cosi sembrerebbe essere, nuovamente smentito dai fatti, col binomio Regione – Asl Rm H, che ancora una volta sembra in procinto di smentire quanto appena prima proclamato. Solo un giorno prima si era detto che la struttura non avrebbe  chiuso nella data prestabilità del 15 dicembre, in attesa delle opportune verifiche della Commissione Tecnica, che sarebbero avvenute entro e non oltre il 31 dicembre. Invece in queste ore la Asl Rm H ha comunicato la chiusura proprio per giovedì 15 dicembre. Delusione e sconforto tra i
lavoratori e tra tanti cittadini, che sperano ancora in un miracolo. Sentimenti ben riassunti dalla mestizia che sembra dilagare nel gruppo facebook del Movimento per la democrazia sindacale ed il lavoro del San Raffaele. Emblematico quanto riportato in un post di Danilo Tosti, che riassume al meglio il sentimento che aleggia tra i lavoratori: “siamo su un tavolo da ping pong, dove noi ovviamente siamo la pallina e i giocatori sono la Asl e la Regione. Loro s’impegnano, con tanto di sorriso di cortesia, con tanto di atteggiamento serio, volto a svolgere quanto ci promettono, dallo sblocco fondi per gli stipendi alla riesamina per Velletri, il nostro caro Bruno gira a destra e sinistra ad imporsi per comunicare con Asl e la Regione…e poi succede che arriva la nota della Asl che domani tutti i pazienti (come se fossero dei comodini…) devono essere portati in altra struttura…Cara Regione e cara Asl – si conclude lo sfogo, che crediamo sia fatto proprio da tutti i cittadini del circondario – siete la vergogna di questo Santo Natale”.

Il tutto si inserisce in un contesto drammatico, in cui la sanità veliterna si ritrova proprio in queste  ore a fare i conti col nuovo blocco dei ricoveri nel reparto Pediatria dell’Ospedale ‘Colombo’ di Velletri, che paga ancora una volta la carenza di personale.

 

 

 

 

 

Più informazioni
commenta