Quantcast
Marino - RAPINANO UNA TABACCHERIA, ARRESTATI DAI CARABINIERI. - Castelli Notizie
Attualità

Marino – RAPINANO UNA TABACCHERIA, ARRESTATI DAI CARABINIERI.

pistola-rapina

 Non hanno esitato a picchiare il proprietario della tabaccheria che aveva provato ad opporsi, prendendolo a pugni in pieno viso. Si tratta di due pregiudicati D.P.E. dell’87 e D.V.M. dell’81, che mercoledì 14 dicembre, verso le 19, travisati dai caschi integrali e pistola in pugno, hanno rapinato la tabaccheria di via 1^ Maggio portandosi via l’incasso di 2000 euro nonché un ingente quantitativo di tabacchi e Gratta e vinci. I rapinatori avevano peraltro architettato un astuto stratagemma per restare impuniti: D.V.M., dopo aver compiuto la rapina, si è dato alla fuga a bordo di uno scooter Zip raggiungendo il suo complice che era rimasto ad attenderlo a debita distanza a bordo di un’autovettura ed a cui ha lasciato la refurtiva dileguandosi. Lo scambio è stato notato però da un passante che non ha esitato ad informare i Carabinieri fornendo loro l’esatta descrizione della macchina.  Subito sono scattate le ricerche a largo raggio da parte del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castel Gandolfo che verso le 4 di notte rinveniva proprio la Fiat Punto descritta a Pavona ancora con il motore caldo; poco distante dalla vettura notavano invece uno dei due rapinatori che stava facendo rientro nella sua abitazione. Portato in caserma questi non ha potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità fornendo elementi utili alla ricostruzione dell’esatta dinamica della rapina ed all’individuazione del complice che i militari rintracciavano nella sua casa di Via dei Papiri a Roma. A seguito delle perquisizione domiciliari i Carabinieri rinvenivano, oltre agli indumenti usati durante la rapina e che i due avevano tentato di occultare, anche parte della refurtiva che è stata restituita al tabaccaio.

Più informazioni