Quantcast
CON L'ARCHEOCLUB PER CONSERVARE...'ARICIA' - Castelli Notizie

CON L’ARCHEOCLUB PER CONSERVARE…’ARICIA’

lago regillo

«’Aricia’ sta recuperando la memoria, l’Archeoclub ti aiuta a conservarla». Questo è lo slogan dell’Archeoclub d’Italia di Ariccia, Aricino-Nemorense che in questa frase ha sintetizzato i propri obiettivi: recupero – memoriaconservazione. Ed infatti il Programma 2012, patrocinato dal Comune di Ariccia, prevede anche quest’anno le Visite Guidate (sia nel territorio di Ariccia che fuori) e le Conferenze (che si tengono nella Sala Bariatinsky), ma anche diverse novità come il Corso di Storia dell’Arte sulla Cappella Sistina che sarà tenuto da un grande esperto del settore, il dott. Maurizio De Luca (Ispettore ai Restauri dei Musei Vaticani), nella Sala del Kuntze della Locanda Martorelli e inizierà a marzo;  l’ArcheoTeatro, nato in collaborazione con il regista Giacomo Zito, dove prenderanno corpo e voce personaggi e miti della nostra antica città e del suo Bosco Sacro il nemus Aricinum (il grande evento è previsto per il 1 aprile 2012 quando sarà portata in scena la Battaglia di Aricia del 504 a.C.); la seconda edizione dei Cerealia, la festa dei Cerali, che si svolgerà a giugno e che convolgerà anche i produttori locali e la Turchia. E poi c’è l’ambizioso progetto che l’Associazione sta portando avanti da due anni, di concerto con l’Amministrazione Comunale: la tutela e la valorizzazione di quel gioiello del ‘700 che è la Locanda Martorelli – Museo del Grand Tour, dove si svolgeranno mostre d’arte e incontri culturali consoni alla bellezza e preziosità del luogo. Da lì, dalle tempere di Taddeo Kuntze che sono un concentrato della storia del nostro territorio e della ‘nostra memoria’, partirà il recupero e la valorizzazione della Via Appia Antica e di Colle Pardo. Il primo appuntamento del 2012, da non perdere, è la conferenza del noto archeologo Franco Arietti (emerito funzionario della Soprintendenza Archeologica di Roma che scoprì insieme a Bruno Martellotta la Tomba Principesca del Vivaro), che si svolgerà mercoledì 25 gennaio alle ore 17.30 presso la Sala Bariatinsky del Palazzo Chigi di Ariccia e che ha un titolo quanto mai interessante “Il lago Regillo: una nuova ipotesi”. L’ingresso è libero.

 

Per informazioni ed iscrizioni: Locanda Martorelli, Piazza di Corte, 4: Giovedì 17.00 – 19.00; Domenica 10.30 13.00; Segreteria (Maria Cristina Vincenti): 3883636502 – archeoclubaricia@alice.it. Sito web: www.archeoclubariccia.it.

 

Più informazioni
commenta