Quantcast
NEVE - 800 CARABINIERI PER I SOCCORSI. CHIUSE LE SCUOLE - Castelli Notizie
CRONACA

NEVE – 800 CARABINIERI PER I SOCCORSI. CHIUSE LE SCUOLE

CARABINIERI NEVE

Circa 800 i Carabinieri, divisi in circa 400 pattuglie, sono impegnati in queste ore sulle strade di Roma e Provincia per controllare la difficile circolazione stradale ed eventualmente aiutare gli automobilisti in difficoltà. Il servizio è stato disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma. Quasi 14.000, dalla mezzanotte, le chiamate ai centralini del numero di emergenza 112 da parte di cittadini che chiedevano aiuto, che desideravano segnalare incidenti o situazioni di pericolo. Decine gli interventi dei Carabinieri che hanno dovuto soccorrere persone in difficoltà in vari quartieri della Capitale, nella periferia nord e ai Castelli Romani dove la situazione è particolarmente difficile già da ieri. Numerosi pure gli interventi in soccorso degli automobilisti alle prese con incidenti, fortunatamente. Quanto alle precipitazione tanta neve viene segnalata nei Castelli posti sul versante orientale, con oltre 70 centimetri di accumulo a Rocca di Papa. Notevoli disagi alla rete elettrica per la caduta di alberi sui tralicci anche a Rocca Priora. Diverse zone di Monte Compatri sono senza elettricità. Tanti i disagi. Ancora piogge,  invece, tra Velletri, Lanuvio, Genzano, Ariccia, Albano, Marino e Grottaferrata: la colpa quella di un incredibile richiamo caldo in quota, che a questo punto rischia di farsi da parte solo quando le precipitazione non ci saranno più. In attesa di capire le evoluzioni raccomandiamo a tutti di non uscire di casa se non muniti di catene a bordo o di pneumatici da neve.  Intanto tutti i Sindaci hanno predisposto la chiusura delle scuole per la giornata di domani, in previsione di una nottata ed una mattinata che potrebbe essere pesantemente condizionate dal maltempo.