Quantcast
VELLETRI, SEQUESTRATO UN DEPOSITO ABUSIVO DI CARBURANTE - Castelli Notizie
CRONACA

VELLETRI, SEQUESTRATO UN DEPOSITO ABUSIVO DI CARBURANTE

foto

Ancora una brillante azione contro l’abusivismo, firmata dagli uomini della Compagnia della Guardia di Finanza di Velletri, rientrante nell’ambito del più ampio dispositivo di controllo del territorio predisposto e coordinato dal comando provinciale di Roma.  Questa volta ad essere scoperto e sequestrato dai finanzieri veliterni è stato un deposito abusivo di carburante, adiacente un’abitazione privata.

Durante uno dei consueti giri di perlustrazione del territorio, l’attenzione di una pattuglia del nucleo mobile è stata attirata da un’autobotte adibita a trasporto di idrocarburi, palesemente sovraccarica, che sostava vicino ad alcune case.
Il successivo controllo ha permesso di appurare che il mezzo era in procinto di scaricare un ingente quantitativo di gasolio per autotrazione, oltre 6mila litri, all’interno di alcune cisterne situate in un garage privato, probabilmente utilizzato per l’abusiva distribuzione di carburante.
In quel posto, particolarmente pericoloso per l’incolumità pubblica, vista la vicinanza alle abitazioni e la totale assenza di autorizzazioni in materia di prevenzione incendi, sono stati ritrovati ulteriori 6200 litri di gasolio, parte dei quali destinato ad uso agricolo e, quindi, gravato da un’aliquota d’imposta minore rispetto a quella ordinaria applicata al normale uso per autotrazione. Nel corso degli accertamenti le ‘Fiamme Gialle’ di Velletri hanno rinvenuto numerosa documentazione falsificata, utilizzata funzionalmente per sottrarre il prodotto movimentato al regolare pagamento delle imposte. Due soggetti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria di Velletri ed oltre 12mila litri di gasolio, unitamente all’impianto ed all’autocisterna, sono stati sequestrati.

Più informazioni