Quantcast
Rocca Priora, dopo l'emergenza il Comune pensa ad un'azione collettiva contro i gestori dei servizi - Castelli Notizie
Attualità

Rocca Priora, dopo l’emergenza il Comune pensa ad un’azione collettiva contro i gestori dei servizi

primo-piano_emergenza-neve-attenzione

Finita l’emergenza neve il Comune procederà agli interventi di pulizia e rimozione dei massi ghiacciati e delle alberature delle strade. Considerati i gravi danni seguiti all’emergenza neve il Comune intende attivarsi su due distinti fronti: attiverà tutti i canali istituzionali al fine di veder riconosciuto lo stato di calamità naturale. Pertanto i cittadini, le aziende e le imprese del territorio che avessero subito danni,sono invitate a presentare tutte le segnalazioni degne di nota corredate da relazioni descrittive e fotografiche da far pervenire all’Ufficio Manutenzione ed Ambiente del Comune entro 15 giorni dalla presente comunicazione.

In considerazione dei gravissimi disagi sofferti dai cittadini per la mancata erogazione di energia elettrica e di acqua, il Comune intende raccogliere le adesioni dei cittadini per valutare l’opportunità di un’azione collettiva nei confronti dei gestori di energia elettrica ed acqua, ripartendo pro quota le spese legali. I cittadini interessati potranno segnalare il loro nominativo presso la segreteria comunale, saranno poi convocati per ottenere i chiarimenti necessari e raccogliere l’adesione.

Più informazioni