Quantcast
GENZANO DI NUOVO SULLA RAI, CON 'MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA' - Castelli Notizie
Attualità

GENZANO DI NUOVO SULLA RAI, CON ‘MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA’

mez

IL CAST DI MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA

Se l’appeal di una cittadina si misurasse solo in virtù dell’esposizione mediatica la Genzano di questi ultimi tempi ambirebbe di diritto ad un posto in primissima fila tra le realtà mediaticamente più quotate.

Non può essere e non è un caso che dopo lo speciale di Linea Verde, andato in onda su Rai Uno due domeniche fa, Genzano si sia ritrovata addirittura sulle frequenze radiofoniche di Radio Uno per un’intervista al Sindaco Flavio Gabbarini sul tema della sicurezza della Scuola ‘Pascoli’. Il tutto senza andare a parare sul ‘caso Lusi’, che di certo il nome della ‘Città dell’Infiorata’, volenti o nolenti, in qualche modo lo sta veicolando, anche se in maniera certamente diversa.

Non è finita, perchè grazie al grande lavoro degli uffici comunali, del consigliere Maura Pisciarelli in particolare, da giovedì Genzano sarà protagonista della popolare trasmissione di Rai Due ‘Mezzogiorno in Famiglia”, il programma condotto da Amadeus, Laura Barriales e Sergio Friscia, che ha nel celebre Michele Guardì il regista, che andrà in onda sabato 3 e domenica 4 marzo dalle 11.30 alle 13.

Giovedì 1° marzo, dalle 8.30 alle ore 16.30, verrà registrato il programma presso piazzale Sforza Cesarini Sforza, mentre durante le puntate di sabato e domenica, in diretta, negli studi Rai saranno presenti diversi giovani genzanesi impegnati nelle prove contro i rappresentati di un altro Comune italiano. I cittadini da casa potranno invece incidere attraverso il televoto.

Nel programma sono protagonisti ogni volta 2 comuni d’Italia (fino a 30 mila abitanti): il torneo consente di vincere, nella finalissima di maggio, uno scuolabus da destinare agli alunni delle scuole cittadinie. L’obiettivo della trasmissione è anche quello di far conoscere al pubblico i paesi con le loro tradizioni, storia e cultura, mostrando in diretta i luoghi e i monumenti più caratteristici. Le delegazioni in studio si misurano in una serie di prove pratiche e di abilità, utili per conquistare i punti necessari per far vincere la propria squadra. Tra i numerosi giochi non mancano la sfida musicale finale con le mani giganti.

 


Più informazioni