Quantcast
Lanuvio, bruciati bandiera e manifesto del Comitato elettorale di Leoni - Castelli Notizie
POLITICA

Lanuvio, bruciati bandiera e manifesto del Comitato elettorale di Leoni

bandiera

Immagine generica

Dalle schermaglie dialettiche qualcuno ha pensato di spingersi oltre e nella notte tra giovedì e venerdì il comitato elettorale di Umberto Leoni, nel cuore di Lanuvio, è stato fatto bersaglio dell’atto vandalico di qualche buontempone, che ha dato fuoco alla bandiera e al manifesto elettorale pro Leoni, ideato in vista delle Primarie di domenica 4 marzo.

Il ‘Comitato elettorale per Umberto Leoni’ ha subito espresso il proprio rammarico per l’accaduto: “di fronte a questi atti selvaggi – hanno fatto sapere – si esprime un profondo sdegno per gesti violenti e squadristi, che comunque non sortiranno l’effetto auspicato”.

Il Sindaco, nonostante questi segnali inquietanti, s’è detto ben determinato a ribadire il proprio impegno e la profonda determinazione in vista della consultazione elettorale. A muoverlo la voglia di non tirarsi indietro in quella che definisce “una battaglia di crescita civile e sociale a beneficio di tutta la città”. Il Partito Democratico lanuvino ha  poi condannato fermamente quest’atto intimidatorio, esprimendo corresponsabilità e sostegno verso l’azione del Sindaco e di tutta l’Amministrazione comunale.

In serata sono poi arrivate le parole di condanna dell’altro candidato alle Primarie, il vicesindaco Umberto Morelli:  “il movimento Sviluppo Sostenibile e Area Socialista di Lanuvio deplorano l´atto vandalico compiuto da ignoti ai danni del Comitato elettorale di Umberto Leoni. Invitano inoltre ad abbassare il livello di polemica ed i toni di scontro che hanno caratterizzato gli ultimi giorni di campagna elettorale, concentrando l’attenzione sui programmi che i candidati alle primarie stanno finendo di illustrare in questi giorni agli elettori della cittadina dei Castelli Romani”. 

“La posta in gioco – sottolinea Morelli – è il futuro di Lanuvio ed il salto
culturale necessario per affrontare le sfide di questi tempi. La politica è
investita dell´alto compito di indirizzare le linee guida per lo sviluppo di un
territorio, accantonando i personalismi e lavorando insieme per riunire le
forze del centrosinistra, così come gli elettori ci chiedono”.

Più informazioni