Quantcast
Con 'Albano in mostra' l´arte contemporanea si lega alla tradizione dei luoghi storici - Castelli Notizie

Con ‘Albano in mostra’ l´arte contemporanea si lega alla tradizione dei luoghi storici

AlbanoInMostra

Torna l´appuntamento con ‘Albano in’. Dopo il Carnevale, sarà l´arte a farla da padrone per le vie principali della città con Albano in mostra. L´appuntamento è per domenica 11 marzo, a partire dalle ore 10.

La città si metterà in mostra in maniera diversa e innovativa, unendo la tradizione con l´arte dei nostri giorni. Le esposizioni, infatti, saranno esposte all´interno dei principali siti archeologici di Albano. Da non perdere le visite guidate performative a cura di Fabrizia Ranelletti, storica e critica d´arte, e i tour con bici elettriche organizzati da Legambiente.

«Albano in è una scommessa che stiamo portando avanti per un rilancio culturale e turistico della città, coinvolgendo chi ha la competenza per organizzare questo tipo di appuntamenti – afferma il sindaco Nicola Marini -. Albano in mostra, in particolare, si affiderà a chi fa della cultura il proprio mestiere, ad artisti e artigiani locali e ad associazioni che hanno come obiettivo quello della divulgazione della conoscenza. Bisogna uscire dalla logica che “con la cultura non si mangia”, come ha infelicemente dichiarato qualcuno nel passato, e investire sul rilancio turistico culturale dei nostri luoghi, come stiamo facendo e come continueremo a fare».

Programma di Albano in mostra:

Dalle ore 10a lle ore 18 sarà possibile visitare i siti archeologici della città all´interno dei quali sono allestite mostre ed estemporanee d´arte e artigianato artistico di artisti e artigiani locali.

CISTERNONI – espongono: Irene Coscarella, Antonietta Silvi, Carlo Cingolani, Giorgio Barbieri, Cristina pennacchi, Lucilla Campioni.

SAGRATO SANTA MARIA DELLA ROTONDA – espongono: Mara Lautizi, Duilio Papini, Laura Lotti, Rodolfo Piccari, Domenico Cerasi.

PORTA PRETORIA – espone l´associazione culturale “La Musa Mosaici”.

PALAZZO SAVELLI – espongono: Lidia Onice, Emanuela Tardivo, Aldo Aspri, Luca Martinoli, Marcello Belardi, Claudia Chieruzzi, Loredana Ranelletti, Veronica Andreoli; Loretta Meliffi, Elisabetta Amato.

MUSEO SECONDA LEGIONE PARTICA – espone l´associazione culturale onlus “8 marzo”.

TOMBA DEGLI ORAZI  E CURIAZI – espone il Consorzio Artisti Confartigianato “FaròArte”.

Ore 10.00 e ore 12.00: inizio itinerario guidato da Fabrizia Ranelletti con un innovativo modo di comunicazione storico-artistica-archeologica. Appuntamento Piazza San Paolo. Visita dei monumenti: Cisternone romano, Chiesa di Santa Maria della Rotonda, Porta Pretoria, Palazzo Savelli.

Ore 15.00 e ore 17.00: inizio itinerario guidato da Fabrizia Ranelletti con appuntamento di fronte all´ingresso della Chiesa di San Pietro (lato corso Matteotti). Visita dei monumenti: Chiesa di San Pietro, Museo della Seconda Legione Partica, Sepolcro detto degli Orazi e Curiazi, Catacombe di S. Senatore.

La partecipazione agli itinerari guidati è gratuita ma con la prenotazione obbligatoria tramite la mail assessore.cultura@comune.albanolaziale.rm.it, il numero 346.3685093 o la pagina facebook “Albano in mostra”

Ore 10.00, ore 15.00: appuntamento a piazza Gramsci per l´inizio del tour con le bici elettriche, attraverso i siti archeologici e i luoghi panoramici più belli della città.

La partecipazione al tour è gratuita ma con la prenotazione obbligatoria al numero 320.6196543.

Più informazioni