Quantcast
CINEMA MOVIES - Dark Shadows, storia di un vampiro galantuomo - Castelli Notizie
Attualità

CINEMA MOVIES – Dark Shadows, storia di un vampiro galantuomo

darkshadows

Non ci sono più i vampiri di una volta! Ormai questo concetto è assodato, i nuovi vampiri del terzo millennio sono giovani carini  e romantici, come quelli di Twilight, oppure singolari Don Giovanni un po’ arrugginiti e divertenti come Johnny Deep nella nuova pellicola di Tim Burton “Dark shadows”. Signori e signori ecco a voi Barnabas Collins, il nuovo personaggio nato dalla straordinaria potenza immaginativa del visionario regista Tim Burton che ha scelto il suo inseparabile protagonista Johnny Deep per calarlo nei panni di un aitante rampollo di una famiglia ricca inglese trasformato da una malvagia strega in un vampiro per l’eternità. Ma facciamo un piccolo salto indietro. A metà del XIII secolo, i coniugi Collins e il figlioletto Barnabas salpano dall’Inghilterra alla volta del Maine, dove avviano un impero commerciale e favoriscono la nascita di una cittadina che porta il loro nome: Collinsport. Anni dopo, Barnabas è un giovine signore ricco e di bell’aspetto, che s’innamora perdutamente della dolce Josette e infrange così il cuore di Angelique Bouchard, che lo aveva servito e adorato. Assetata di vendetta, Angelique, che è una potente strega, lo tramuta in vampiro e lo fa seppellire vivo. Al suo risveglio, nel 1972, Barnabas scopre che il suo maniero e la sua famiglia sono andati in rovina e che l’intera città vive nel mito dell’intraprendente Angie, imprenditrice di successo e vecchia conoscenza di Barnabas. La storia pur sembrando estremamente originale è stata ricavata da un vecchio telefilm andato in onda far il 1966 e il 1971. Tim Burton ha ripreso l’intreccio di base della serie, già ampiamente saccheggiata in passato, e lo ha rivisitato secondo il suo immaginario pop, esaltando il suo amore per la parodia e il mix tra comicità e terrore, tutto condito da un singolare romanticismo in sottofondo. Lo spunto comico sta proprio nel protagonista Barnabas, un vampiro settecentesco dall’eloquio aulico e dalle maniere impeccabili che si ritrova ad avere a che fare con i giovani degli anni ’70, annebbiati dall’amore e dalla spossatezza. Nel film, realizzato interamente in Inghilterra non mancano apparizioni di fantasmi, duelli tra streghe, vampiri, lupi mannari, oltre alla mescolanza voluta di costumi del settecento con la moda hippie degli anni ’70. Insomma, siamo di fronte al tipico film di TIm Burton, buffo e pauroso allo stesso tempo, con un cast terrificante e magnifico che annovera oltre a Jonny Deep una meravigliosa Michelle Pfeiffer, e la bellissima e sensuale Eva Green già protagonista nel film di Bertolucci “The dreamers”.

 

Maria Rita Cappucci

 

GLI ORARI DEI CINEMA NEI CASTELLI

 

Cinema Augustus Velletri

Via Filippo Turati tel: 06/96149082

 

Quella casa nel bosco: 16:00 – 18:10 – 20:15 – 22:30

The Avangers: 17:00 – 19:45 – 22:30

Dark Shadows: 16:00 – 18:10 – 20:15 – 22:30

American pie ancora insieme: 16:00 – 18:10 – 20:15 – 22:30

 

Cinema Cynthianum

Viale Giuseppe Mazzini, 9. Tel. 069364484

La fredda luce del giorno: 18:00 – 20:15 – 22:30

Dark Shadows: 17:30 – 20:00 – 22:30

 

Cinema Alfellini Grottaferrata

Via Primo Maggio, 88. Tel. 069411664

 

Quella casa nel bosco: 17:30 – 20:00 – 22:30

Dark Shadows: 17:30 – 20:00 – 22:30

The Avangers: 19:15 – 22:00

Seafood: 17.30

 

 

Cinema Politeama Frascati

Largo Augusto Panizza, 5. Tel. 069420479

 

Quella casa nel bosco: 16:05 – 18:15 – 20:25 – 22:35 versione 3D

La fredda luce del giorno: 16:00 – 18:10 – 20:20 – 22:30

Margin call: 16:00 – 18:10 – 20:20 – 22:30

The Avangers: 16:00 – 19:00 versione 3D

Dark Shadows: 16:00 – 18:15 – 20:30 – 22:45

Cronicle: 22.30

American pie ancora insieme: 16:30 – 20:00 – 22:30