Quantcast
MARINO, ALLO STUDIO IL TRATTO FOGNATIZIO DI FRATTOCCHIE - Castelli Notizie
Attualità

MARINO, ALLO STUDIO IL TRATTO FOGNATIZIO DI FRATTOCCHIE

Cecchi relaziona i cittadini

L'ing. Sarni illustra il progetto ai cittadini

 

Martedì 29 maggio, a Frattocchie, nella sede della Terza Circoscrizione, in presenza dei rappresentanti il Comune di Marino, Acea Ato 2 e cittadini si è parlato dettagliatamente del Progetto esecutivo per la realizzazione di un tratto fognatizio in prossimità di via Appia Nuova km.21, via Casa Rossa, via Nettunense e via Divino Amore, con conseguente eliminazione del depuratore ex Dallas. Il tutto badando bene alla predisposizione e normalizzazione di una nuova rete fognaria di 1km e 700metri che, dal km. 21 di Appia Nuova, vada ad interessare via Casa Rossa, via delle Giostre e via Nettunense, per arrivare al tratto iniziale di via del Divino Amore. 
Questo il focus dell'incontro voluto dall’Amministrazione per presentare il progetto esecutivo relativo alla realizzazione della fognatura, fare il punto della situazione e ufficializzare le modalità di allaccio. 

 

I cittadini visionano il progetto
Presenti l’ingegner Maria Giovanna Sarni del servizio progettazioni di "Acea Ato 2", gestore del servizio idrico integrato con il presidente del Consiglio Comunale Stefano Cecchi, delegato ai rapporti con Acea.  Con loro il tecnico comunale, geometra Dino Menghini del dipartimento "Servizio Idrico", che ha curato l’aspetto tecnico-operativo dell’incontro.
Attesa da tempo, l’opera andrà finalmente a completare il risanamento igienico sanitario su una porzione importante del territorio comunale. Molti i cittadini presenti al momento informativo promosso dall’Amministrazione per rendere noti ai residenti interessati alla nuova infrastruttura, le procedure di esecuzione dei futuri allacci con i dettagli tecnici e finanziari ad essa connessi. Diversi gli interventi da parte dei cittadini che si sono confrontanti con il presidente Cecchi e l’ingegner Sarni esponendo le loro personali situazioni soprattutto in vista della prossima chiusura del depuratore sito in zona Università di Dallas.  
"I lavori -ha informato Cecchi - inizieranno presumibilmente entro il prossimo dicembre 2012/gennaio 2013 per terminare dopo qualche mese. Da qui la necessità di raccogliere, entro il prossimo settembre, tutte le domande di allaccio., considerando che il tratto fognatizio in oggetto interesserà circa trenta costruzioni". Al termine dell’incontro il presidente Cecchi ha ringraziato i cittadini lo staff tecnico di Acea Ato 2 e gli uffici comunali per la preziosa collaborazione prestata e i cittadini per essere intervenuti.
Le domande di allaccio sono reperibili sul sito istituzionale  www.comune.marino.rm.it/sezione - www.comune.marino.rm.it/sezione e-gov/modulistica/idrico oppure presso il Comune di Marino, dipartimento Servizio Idrico Integrato, area gestione territorio.

Cecchi relaziona i cittadini