Quantcast
TRAGICO INCIDENTE SULLA VELLETRI-NETTUNO: MUORE UN 34ENNE - Castelli Notizie
CRONACA

TRAGICO INCIDENTE SULLA VELLETRI-NETTUNO: MUORE UN 34ENNE

incidente

S’è spenta sulla provinciale Velletri – Nettuno, poco prima del tramonto di domenica, la giovane vita del 34enne Stefano Caporilli, che dopo un pomeriggio passato ai Castelli stava rincasando a bordo di una Ducati 600, in sella alla quale c’era anche sua moglie. Tutto è accaduto poco prima delle 20, quando tutta l’Italia si accingeva ad incollarsi sugli schermi per l’attesissima finale continentale con la Spagna.  Stefano, appassionato di moto ed esperto guidatore, giunto in prossimità del km 22 della Provinciale la sua Ducati avrebbe urtato contro l’automobile che lo precedeva, sino  a cadere rovinosamente a terra.

Proprio in quei frangenti si è consumata la tragedia, visto che dall’opposto senso di marcia proveniva un furgoncino che nulla ha potuto per evitare il tragico impatto, che è risultato fatale al 34enne di Nettuno. Conseguenze meno gravi per  la donna, che se l’è cavata con qualche frattura e che è stata trasportata in ospedale, dove è giunta in comprensibile stato di choc. Vano, per Stefano, ogni tentativo di rianimazione. Ai Carabinieri di Nettuno e alla Polizia Locale il compito di procedere ai rilievi e raccogliere preziose testimonianze. Il corpo è ora a disposizione dell’istituto di medicina legale di Roma per l’esame autoptico. A piangere Stefano sono in tanti, che lo ricordano per quel suo fare bonario, il suo sorriso sempre acceso e le sue magliette e foulard rosse, da appassionato ducatisti qual era. Appena una settimana prima aveva coltivato la sua passione per le due ruote condividendola a Misano coi suoi amici. Pochi giorni dopo il tragico destino lo ha atteso al varco, spegnendone per sempre sogni e speranze.

 

Più informazioni