Quantcast
I giovani di SEL nelle piazze per le firme sul Reddito Minimo Garantito - Castelli Notizie
POLITICA

I giovani di SEL nelle piazze per le firme sul Reddito Minimo Garantito

reddito minimo

Il Forum giovani di Sinistra e Libertà Lazio nei prossimi giorno sarà nelle piazze dei Castelli Romani per la legge di iniziativa popolare sul reddito minimo garantito. I dati pubblicati ieri dall’Istat sulle cifre dell’occupazione in Italia hanno fatto emergere un preoccupante record per la disoccupazione giovanile, che si attesta drammaticamente oltre il 36%.

“Si tratta di una percentuale allarmante – fanno sapere da Sel -, un’emergenza sociale ed economica, che non può lasciare le coscienze politiche inermi e che dimostra l’inefficienza dei fondamenti sui quali le riforme del governo Monti sono saldamente ancorate. Come partito, Sinistra Ecologia e Libertà ha indetto nei giorni scorsi una raccolta di firme per l’istituzione di una legge che introduca il reddito minimo garantito, rivolta dunque in particolar modo ai giovani senza un’occupazione fissa. Noi del Forum per la Formazione e le Politiche giovanili di SEL Lazio (REaD’), stiamo portando questa campagna nei territori dei Castelli romani, dove allestiremo alcuni banchetti nelle principali piazze e nelle occasioni di ritrovo in diversi Comuni. Il primo gazebo è stato allestito lo scorso sabato 30 giugno, in piazza della Pace a Ciampino, grazie al quale sono state raccolte le prime decine di firme di cittadini interessati e favorevoli a questa legge di civiltà, della quale beneficiano quasi tutti i paesi membri dell’Unione europea. Gli altri Comuni nei quali raccoglieremo le firme saranno: Ariccia il 7 luglio, Genzano il 14 e Frascati il 21. Al contempo saremo presenti con un nostro apposito banchetto durante tutta la festa di Sinistra Ecologia e Libertà ad Albano, in Villa Doria, dal 9 al 27 luglio”.

commenta