Quantcast
Flash - La 'promenade panoramica' che conduce alla Stazione ferroviaria di Velletri - Castelli Notizie
Attualità

Flash – La ‘promenade panoramica’ che conduce alla Stazione ferroviaria di Velletri

L'oblò lungo il muraglione

 

 


di MARIA LANCIOTTI

FLASH – In attesa della realizzazione delle ‘Vie della cultura’, secondo il progetto Plus cui ha aderito con successo il Comune di Velletri, si può approfittare per una passeggiata panoramica dei singolari scorci che si possono ammirare nel tratto che da viale Marconi conduce a Piazza Martiri D’Ungheria, costeggiando il muro franato in più punti ‘provvisoriamente’ transennati da tempo immemorabile in via Martiri delle Foibe.

Certo, niente di particolarmente rilevante o di esotico, roba di casa nostra, ma se uno si contenta può darsi pure che goda, magari ammirando dagli ‘oblò’ nel muraglione di contenimento – pericolosamente  pericolante – le auto che sfrecciano di sotto arrivando di muso e scomparendo di coda. “Molto pittoresco”, come avrà sicuramente commentato qualche turista per sbaglio sbarcando al capolinea (Cotral o ferroviario) di Velletri, zona in verità ricca di reperti non propriamente archeologici, ma certo di grande curiosità.

Bello il vasone collocato di fresco lì alla curva di viale Marconi per scendere alla stazione o viceversa risalirne, che ha funzione di spartitraffico e di pregevole arredo urbano. Segno che le cose si stanno facendo, ma non si capisce con quale logica, se non si affrontano le priorità evidenti prima di imbellettare la città. E comunque tra una cosa e l’altra si va avanti fiduciosi, lungo la promenade panoramica a rischio di crollo.

Più informazioni
commenta