Quantcast
Marino, via ai lavori di riqualificazione della Stazione Ferroviaria - Castelli Notizie
POLITICA

Marino, via ai lavori di riqualificazione della Stazione Ferroviaria

stazione

Dopo la realizzazione del parcheggio multipiano seminterrato di piazzale degli Eroi e del Belvedere, l’Amministrazione di Marino si appresta a varare un altro importante intervento di riqualificazione strutturale nel centro storico, finalizzato a migliorare la funzione di un fondamentale spazio e servizio cittadino.
Hanno infatti ufficialmente preso il via con la predisposizione del cantiere, per entrare nel vivo al termine della 88ma edizione della Sagra dell’Uva, i lavori relativi alla riqualificazione della stazione ferroviaria di Marino.
Mediante una progettazione del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane finanziata per complessivi 4milioni e 200mila euro, è stato affidato alla S.E.G.I.S.P.A. in associazione temporanea d’impresa con la SALCEF l’intervento sull’importante asse di collegamento ferroviario che, nello specifico, prevede la creazione di un sottopasso nella stazione Cave di Peperino con la predisposizione di due rampe per disabili, l’ampliamento del piccolo ponte situato sul lato destro della stazione, il ripristino del muro di contenimento sul lato Parco e la ristrutturazione e riapertura del 1° piano dell’edificio, attualmente chiuso.
L’importante opera di riqualificazione della stazione FS, annovera anche il rifacimento completo dei servizi igienici interni alla struttura, il rinnovamento totale dei marciapiedi di attesa con l’installazione di pensiline a copertura degli stessi, la predisposizione di un nuovo impianto di illuminazione nell’intera area dello scalo ferroviario oltre ad una nuova linea di trazione elettrica dei treni.
I tempi programmati necessari alla riqualificazione della stazione ferroviaria, sono stati quantificati in 380 giorni.

Per garantire il funzionamento dell’asse ferroviario nel contesto dell’operatività delle aziende incaricate ad eseguire i lavori, gli interventi verranno eseguiti in diverse e conseguenti fasi. Inoltre, per arrecare il minor disagio possibile agli utenti e non interferire con le lavorazioni, nel corso dell’intervento di ripristino sarà tenuto aperto uno dei due binari predisposti in sede.

“Grazie all’impegno e alla volontà dell’Amministrazione Comunale e in virtù della proficua comunicazione e collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane – commenta con soddisfazione il sindaco Adriano Palozzi – per la nostra Città si profila il conseguimento di un risultato eccellente, fortemente voluto e auspicato dall’Amministrazione tutta. Al termine dei lavori – sottolinea – Marino beneficerà sicuramente di un’opera strutturale e di un servizio più funzionali e consoni alle esigenze dei cittadini, in un contesto sociale in continua crescita e trasformazione che, sempre maggiormente, si avvale di un mezzo di trasporto quale il treno per i suoi spostamenti di lavoro e non solo. A tale proposito – aggiunge Palozzi – desidero ringraziare la Rete Ferroviaria Italiana per l’attenzione, la sensibilità e l’efficace collaborazione nella realizzazione di un’opera che la nostra comunità attendeva da lungo tempo”.