Quantcast
Frascati, il Pd sbotta: "basta con la politica 'ad personam' all'interno del partito" - Castelli Notizie
POLITICA

Frascati, il Pd sbotta: “basta con la politica ‘ad personam’ all’interno del partito”

pd

Comunicato stampa – Apprendiamo dalla stampa le motivazioni delle dimissioni di Marco Farina dal Partito Democratico. L’ex dirigente, infatti, al di là di un laconico sms in cui annunciava di non voler più far parte del direttivo cittadino, non ha mai spiegato il perché del suo gesto, né si è mai confrontato con il segretario Alessio Ducci né tantomeno ha manifestato prima, nelle sedi opportune, il suo dissenso dalla linea del partito e dalla gestione dello stesso.

Siamo di fronte all’ennesimo tentativo di visibilità o di ‘excusatio non petita’: appare infatti ben più importante declinare pubblicamente le proprie motivazioni, nascondendosi dietro un monologo senza contraddittorio, piuttosto che sedersi insieme al segretario e agli altri dirigenti e iscritti del PD e confrontarsi con loro.

Il partito non è una porta girevole, nella quale si entra e si esce con leggerezza e facilità. L’impegno politico è faticoso, costringe spesso a fare un passo indietro ai singoli per poterne fare uno avanti tutti insieme. I modi di intendere la politica in maniera personalistica non ci sono mai appartenuti, né ci appartengono. Il PD è un partito grande e composito e le differenze di opinioni all’interno, che tutti vogliono strumentalmente far apparire come divisioni e fratture, non sono altro che un arricchimento, seppur a volte di difficile gestione, nella costruzione di una linea politica unitaria, che tenga conto delle varie sensibilità, senza prove di forza. Scambiare per ‘imposizione dei baroni’ il senso di responsabilità dimostrato dal direttivo locale in occasione del rimpasto di giunta e il tentativo di dialogare con una parte del partito fuoriuscita dal congresso è indice di una visione che mette al primo posto la persona anziché il partito. Una visione che non appartiene al PD.

Se Marco, e come lui chiunque ha annunciato dimissioni senza mai presentarle con le dovute motivazioni al direttivo, vorrà confrontarsi col partito la sezione è sempre aperta. Ma non accettiamo che la politica si faccia sui giornali e sui social network a colpi di accuse e post sensazionalistici. Quella non è la ‘politica come servizio’ che il Partito Democratico persegue, quella è la politica ‘ad personam’ che rifiutiamo con fermezza.

PD FRASCATI

Più informazioni