Quantcast
Basket - La Virtus Velletri continua a primeggiare - Castelli Notizie
SPORT

Basket – La Virtus Velletri continua a primeggiare

alessandro simeone

ALESSANDRO SIMEONE

St.Charles – Virtus Velletri 68-84 (16-27 / 24-16 / 8-25 / 20-16)

St.Charles: Marietti 16, Lattanzi 13, Granatelli 8, Ciccillo 0, Bellenghi 0, Stomeo 9, Di Pasquale 4, Abbate 9, Mancini 2, Nannini 7; Coach: Macale

Velletri: Bastianelli 0, Petroni 6, Simeone 19, Garofolo 15, D’Anolfo 10, Di Biase 4, D’Orazio 17, Donadio 8, Sica 4, Salvi 1; Coach: Mancini

Arbitri: Gallina di Viterbo e Billi di Montefiascone.

La Virtus Velletri non molla il primo posto, riuscendo a mantenerlo con autorità. Dopo la sconfitta della scorsa settimana contro l’Alfa-Omega, vince fuori casa contro il St. Charles per 84 a 68. Una partita tutta in mano alla squadra di basket veliterna che ha fatto il buono e il cattivo tempo, per gli avversari e per se stessa, quando ha perduto attimi preziosi di ritmo e concentrazione. Il primo quarto si è chiuso con un +11 (27-16) per la Virtus. Nel secondo quarto, complici parecchi cambi, la Virtus ha perso ritmo che permesso di accorciare le distanze al St. Charles anche se in maniera molto timida, comunque la diga della Virtus ha continuato a tenere (24-16). Ad ogni modo i padroni di casa sono riusciti a rientrare in partita chiudendo a 40 – 43 il primo tempo. Dopo la pausa la Virtus ha ingranato la quinta e l’accelerazione ha portato dritti alla vittoria. Garofolo e D’Anolfo hanno ottenuto con le loro giocate un incredibile 0-16 di parziale, che ha azzoppato il St. Charles, così la Virtus ha chiuso con largo anticipo il macht. L’ultimo quarto è stata una formalità per i veliterni, con il coach Mancini che ha potuto ruotare senza problemi tutti i suoi uomini. Il St. Charles ha purtroppo incamerato una sconfitta che allontana, forse definitivamente, i sogni di playoff.

Più informazioni