Quantcast
Ancora sangue sull'asfalto: si spegne a 19 anni il sorriso di Gianluca Addari - Castelli Notizie
CRONACA

Ancora sangue sull’asfalto: si spegne a 19 anni il sorriso di Gianluca Addari

incidente colonnelle (4)

A poche ore di distanza dalla tragica morte del 15enne Nikolas, scomparso nella notte di domenica (LEGGI QUI), la via del Mare ha mietuto un’altra giovane vittima. Ad appena un chilometro di distanza dal teatro dell’incidente che ha spezzato per sempre la vita di Nikolas, a trovare la prematura dipartita sulla strada che collega Albano con Torvajanica è stato il 19enne Gianluca Addari, in quel momento in procinto di tornare verso casa, a Castel Gandolfo, dopo aver fatto visita alla propria nonna, residente a Pavona. 

Terribile quanto accaduto all’altezza di via Colonnelle, a poca distanza dall’incrocio delle Quattro Strade. Ad una prima ricostruzione effettuata dalla Polizia Stradale di Albano sembrerebbe che il giovane, in sella ad uno scooter Piaggio 50, si sia urtato con un’Alfa 156,  prima di finire sulla corsia opposta, dove è stato centrato in pieno da una Ford Transit guidata da una 55enne di Marino, che nulla ha potuto per evitare l’impatto. 

Le condizioni del giovane sono parse sin da subito disperate e a nulla è valso neppure il disperato tentativo di rianimazione condotto da un poliziotto in borghese di Frascati, che ha provato in ogni modo a rianimare il giovane. Inutile la disperata corsa verso l’Ospedale San Giuseppe di Albano, dove il 19enne è giunto ormai privo di vita. 

Mestizia e costernazione tra i familiari del ragazzo, subito accorsi sul luogo dell’incidente non appena l’eco della tragedia si è sparsa per Castel Gandolfo, dove Gianluca era apprezzato e benvoluto, attorniato da tanti amici e da una passione che per uno scherzo del destino lo ha privato della vita: quella per le due ruote, che lo vedevano quotidianamente impegnato come meccanico, dopo gli studi effettuati presso l’istituto ‘Pertini’ di Genzano.   

commenta