Quantcast
Asd Frascati salva, si punta a chiudere in bellezza contro la Fortitudo - Castelli Notizie
SPORT

Asd Frascati salva, si punta a chiudere in bellezza contro la Fortitudo

graziani

Raggiunta la salvezza aritmetica, grazie al punto ottenuto domenica scorsa in casa della Vis Cave, l’Asd Frascati si prepara al match di commiato con un unico obiettivo: centrare la vittoria, per salutare il proprio pubblico nel modo più dignitoso possibile e chiudere con una piccola soddisfazione una stagione di alti e bassi. “Centrare i tre punti contro la Fortitudo Roma è d’obbligo – avverte Dario Graziani – vogliamo almeno lasciare un ricordo positivo ai nostri tifosi dopo un’annata piuttosto deludente. Vinciamo questa partita, più avanti ci sarà tempo per i bilanci e le valutazioni da parte della società. Noi giocatori sappiamo, anche per nostre responsabilità, che abbiamo raccolto molto meno di quello che ci si aspettava a inizio stagione. Per lunghezza della rosa, qualità dei singoli e preparazione questa squadra avrebbe dovuto lottare per ben altri obiettivi, invece solo a una giornata dalla fine siamo riusciti a ottenere la salvezza. Non possiamo essere contenti, ma guardiamo avanti, sperando di aver imparato il più possibile dagli errori commessi”. Anche a livello personale, a detta dello stesso portiere, il bilancio è fatto di luci e ombre. “Ho disputato ottime gare, come quella all’andata sul campo del Morena – ricorda l’ex Velletri e Rocca di Papa – in altre occasioni ho fatto meno bene ma in generale ho avuto poca continuità, discorso che vale per me come per i miei compagni. Abbiamo avuto un percorso altalenante, in parte condizionato dalle assenze e dai tanti, troppi infortuni. Ma non è stato un campionato da buttare. Ci sono ottime basi su cui ripartire il prossimo anno. E con tanta responsabilità in più, visto che c’è la possibilità di diventare la prima squadra di Frascati”.

Più informazioni