Quantcast
E' Fabio Robustelli il 'Broccolo d'Oro' degli Arbitri - Castelli Notizie
SPORT

E’ Fabio Robustelli il ‘Broccolo d’Oro’ degli Arbitri

broccolo d'oro

Il vincitore insieme ad alcuni arbitri di Serie A e Serie B

 

Si è svolta nella sede della sezione arbitrale di Albano la 20^edizione del premio “Il Broccolo d’Oro” assegnato ogni anno al miglior arbitro del prestigioso gruppo di direttori di gara della sezione castellana. Quest’anno l’ambito riconoscimento è andato al giovane Fabio Robustelli, 25 anni, di Genzano, che nella vita fa il perito informatico.

Robustelli dirige con professionalità e grandi apprezzamenti partite dei campionati di Eccellenza ed è prossimo al grande salto nelle categorie superiori.  “La sezione Aia di Albano – ci fa sapere il presidente Alessandro lombardi, da poco succeduto allo storico predecessore Claudio Scalchi – conta 151 iscritti, tra arbitri, assistenti di linea ed osservatori. “I nostri validi ragazzi – ha detto ancora – prima di iniziare ad arbitrare seguono un attenta preparazione interna, dirigono gare nei campionati dilettanti e anche in quelli professionisti. Abbiamo direttori di gara anche in serie B e C, ed in passato alcuni hanno solcato anche i campi di serie A, come lo storico guardalinee di Pavona Nazareno Ceccarelli, attuale presidente del Comitato Regionale Arbitri. Ora nel nostro gruppo abbiamo anche 5 ragazze che promettono molto bene, a dimostrazione di una sezione stimata a livello locale, regionale e nazionale”.

Nella sede di Corso Matteotti, anche quest’anno per la cerimonia del premio “Il Broccolo D’Oro” sono arrivati numerosi volti noti del mondo arbitrale, tra questi, il fischietto di serie A e B Maurizio Mariani di Aprilia e gli assistenti di linea Marrazzo, Pegorin e Dobosz. Alla premiazione hanno presenziato il vice sindaco di Albano Maurizio Sementilli, e i dirigenti arbitrali Maurizio Paloni, Sergio Coppetelli e Umberto Carbonari.