Quantcast
Ingoia cocaina, finisce in Ospedale e dà in escandescenza: arrestato - Castelli Notizie
CRONACA

Ingoia cocaina, finisce in Ospedale e dà in escandescenza: arrestato

vol

 

Per non farsi trovare dalla Polizia con due dosi di cocaina adosso ha pensato bene di ingoiarle e dopo essere stato colto da malore è finito in ospedale. Lì, all’interno del nosocomio di Albano, un 35enne di Genzano ha dato in escandescenza, aggredendo due infermiere e i due agenti  intervenuti per ricondurlo alla calma. Immediato è scattato l’arresto per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Il tutto ha avuto inizio di primo mattino, alle 7 di sabato 15 giugno, quando l’equipaggio di una Volante del Commissariato di Albano è intervenuto presso un’abitazione di Genzano, dove era stata segnalata una violenta lite in famiglia. Da lì il ricovero dell’uomo in ospedale per un’evidente alterazione psicofisica e le cure sanitarie, interrotte dall’aggressione alle infermiere.

Ammanettato lunedì mattina è stato condotto dinanzi al Giudice del Tribunale di Velletri, che ha convalido l’arresto e disposto nei suoi confronti la misura detentiva degli arresti domiciliari.