Quantcast
Albano - Raccolte le firme per la petizione sulla tutela paesaggistica - Castelli Notizie
Attualità

Albano – Raccolte le firme per la petizione sulla tutela paesaggistica

villa doria

 

La raccolta firme promossa dai Comitati di quartiere di Albano è praticamente terminata. In soli quattro appuntamenti, ci fa sapere Maurizio Bocci, sono state raccolte quasi il doppio delle firma necessarie per rendere valida la petizione. Quindi la prossima settimana verrà ufficialmente consegnata al Sindaco la petizione che obbliga il consiglio comunale a deliberare sui seguenti argomenti:

1 – sancire l’immodificabilità, ove già presente ed operante, del “vincolo di rispetto assoluto, monumentale, archeologico e paesistico” e di estendere detto 
vincolo a tutte le aree e immobili di interesse storico-documentale della città, da individuare con opportuno censimento;

2 – obbligare la “compensazione vegetazionale” nello stesso luogo ove venga abbattuto un albero all’interno di un parco o area boscata; 

3 – trasformare il progetto della prevista strada carrabile di attraversamento di Villa Lefevre in un percorso pedonale senza abbattimento di alberi ( circa 22 alberi secolari di alto fusto);

4 – predisporre quanto necessario per ripristinare e aprire al pubblico Villa Corsini e, nel contempo, predisporre un percorso pedonale di collegamento tra i quartieri di Miramare – Stella e il Centro storico della città attraverso Villa Adda, Villa Lefevre, Villa Venosa, Villa Corsini e area ex Mattatoio;

5 – attuare entro il 31 dicembre 2013 quanto previsto dalla legge 10/2013 (Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani) per la tutela e la salvaguardia degli alberi monumentali e delle alberature di particolare pregio paesaggistico, naturalistico e storico.


Più informazioni
commenta