Quantcast
Il senatore Astorre (Pd) sul Ponte di Ariccia: "s'intervenga con urgenza" - Castelli Notizie
POLITICA

Il senatore Astorre (Pd) sul Ponte di Ariccia: “s’intervenga con urgenza”

images

 

BRUNO ASTORRE

In attesa di capire se i fondi stanziati dal Ministero delle Infrastrutture possano portare al consolidamento e messa in sicurezza del Ponte di Ariccia, interdetto al traffico pesante dal 2009, a dar man forte alle istanze dei castellani arriva anche il senatore del Pd Bruno Astorre, che proprio in giornata ha presentato un’interrogazione urgente al ministro  Maurizio Lupi, affinché intervenga presso l’Anas per consentire gli interventi necessari per le manutenzioni ordinarie e straordinarie sul ponte monumentale di Ariccia.

L’opera, realizzata a metà dell’Ottocento dallo Stato pontificio, presenta gravi problemi strutturali, tanto che è interdetta al traffico pesante. Il che significa forti disagi soprattutto per i pendolari delle linee di trasporto pubblico. A nulla sono valsi i solleciti presentati nel corso degli anni dall’amministrazione comunale. Ora però, con il DL ‘Fare’, vengono stanziate risorse economiche per il Ministero delle Infrastrutture che, con un decreto attuativo, ha destinato 300 milioni di euro per il Piano Anas di manutenzioni straordinarie di ponti, viadotti e gallerie. I fondi ci sono. L’Azienda non ha più alibi, deve intervenire con urgenza per mettere in sicurezza il ponte di Ariccia e consentirne la viabilità anche ai mezzi pesanti”.

Musica per le orecchie del Sindaco Emilio Cianfanelli, che da tempo va dicendo le stesse cose.

 

LEGGI ANCHE:

PONTE DI ARICCIA, IL GOVERNO HA STANZIATO FONDI PER LA MESSA IN SICUREZZA

Più informazioni
commenta