Quantcast
Tragedia a Genzano: muore schiacciata da un furgone - Castelli Notizie
CRONACA

Tragedia a Genzano: muore schiacciata da un furgone

DSCN3158

Un’autentica tragedia si è compiuta in mattinata nel centro storico di Genzano. Orribile la fine fatta da un’anziana donna, Silvana Corsi, di 83 anni, finita schiacciata dalle ruote posteriori di un furgone Iveco. Tutto si è compiuto in pochi terribili istanti lungo via IV Giugno, col mezzo, guidato da un fornaio 43enne di Genzano, intento a fare retromarcia non molto distante dall’incrocio con via XXV Aprile. 

Nulla da fare per la donna per salvare la quale non è stato possibile neppure tentare una disperata corsa in ospedale, essendo deceduta poco dopo il tremendo impatto. L’uomo è stato invece trasportato presso l’Ospedale ‘San Giuseppe’ di Albano, dove è giunto in un visibile stato di choc, ripetendo allo stremo di non essersi assolutamente accorto della presenza della donna. Per lui è scattata in automatico la denuncia per omicidio colposo.

Alla Polizia Stradale di Albano il compito di procedere ai rilievi ed appurare quanto accaduto, sebbene la dinamica faccia pensare ad un tentativo di parcheggio finito nella maniera più tragica. Sul posto anche i Carabinieri della locale stazione e gli agenti della Polizia Locale di via Mattei. Sgomento tra i parenti della vittima, residente proprio nella vicinissima via XXV Aprile, come anche tra i passanti della vicina Olmata. Il corpo della povera donna si trova ora presso la Camera Mortuaria di Albano, in attesa delle disposizioni del magistrato della Procura di Velletri. 

LEGGI ANCHE:

– GUIDAVA SOTTO L’EFFETTO DELLA CANNABIS L’UOMO CHE HA INVESTITO L’83ENNE DI GENZANO

 

Più informazioni
commenta