CRONACA

Violenze in famiglia: denunciati un 50enne di Ariccia e un 40enne di Albano

carabinieri albano

arrestato aricciaDopo varie denunce i Carabinieri della stazione di Albano hanno arrestato un operaio edile romeno di 40 anni, risultato particolarmente violento nei confronti della giovane moglie sua connazionale.

Il giudice di Velletri durante l’udienza di convalida, tenutasi sabato,  ha confermato l’arresto ed è stata anche applicata la misura pre cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, dove risiede la  donna e il proprio figlio minorenne, che aveva spesso assistito alle sfuriate del padre nei confronti  della madre.

Ad Ariccia sempre i Carabinieri della locale stazione hanno indagato su un cittadino italiano di circa  50 anni,  accusato anche lui  dello stesso reato di stalking e maltrattamenti in famiglia. L’attività è iniziata dopo la denuncia della moglie e le numerose chiamate alle forze dell’ordine, fino a quando dopo l’ennesima lite violenta ed all’esito dei  numerosi referti medici è stata applicata dal tribunale veliterno la  normativa introdotta da circa un anno dell’allontanamento preventivo dell’uomo dalla residenza delle donne vittime  per salvaguardarle dalla violenza.