Quantcast
Grande Fratello - Continua la 'caccia alle donne' di Mirco Petrilli: ma intanto una sua 'preda' rischia l'eliminazione - Castelli Notizie
Attualità

Grande Fratello – Continua la ‘caccia alle donne’ di Mirco Petrilli: ma intanto una sua ‘preda’ rischia l’eliminazione

Mirco e Chicca
Mirco e Chicca giocano con le telecamenre

Mirco e Chicca giocano con le telecamenre

Siamo giunti ormai alla 5^ puntata nella casa più spiata d’Italia, quella del ‘Grande Fratello’, è di nuovo tempo di eliminazioni e nuove nomination.

Il contadino sciupa femmine di Lariano, il 28enne Mirco Petrilli, dopo la fuoriuscita dell’avvenente Veronica Graf, ha deciso in questa settimana appena trascorsa di concentrare le sue attenzioni su Modestina Cicero, la studentessa siciliana “troppo moscia”, a detta dei suoi compagni di gioco, e papabile a lasciare la casa nella diretta tv Canale 5 di questa sera, almeno stando alle ultime preferenze manifestate da migliaia di telespettatori sui social network.

Dopo l’eliminazione dal gioco di Veronica, prorompente distrazione bionda per il nostro latin lover amante delle donne e dell’amore, Mirco, cotto della bella catanese, seguendo con attenzione i consigli che Emanuela Arcuri gli ha dato durante la terza puntata, ha cercato in tutti i modi di approfondire la conoscenza  di Modestina la quale però non ha ceduto alle lusinghe del giovane rifilandogli un bel due di picche (non l’unico, del resto, per l’energico larianese).

L’eventuale fuoriuscita di Modestina, stasera, potrebbe rompere la tessitura della presunta trama ordita dagli autori del reality per dare sfumature di colore ai personaggi in gioco. Mirco sta cercando la donna della sua vita, prendendo come modello sua madre Carla e vede nella giovane catanese una degna candidata, bella, di sani principi, attaccata alla famiglia e alle tradizioni e, soprattutto, particolare non di poco conto per uno come lui, l’unica, nella Casa, in grado di preparare il pane.

Dopo lo scherzo messo in atto dal Grande Fratello ai danni di Veronica, sulla nobiltà di Mirco, durante la settimana i dubbi ancora non sono stati fugati del tutto: “Lui ce l’ha il sangue blu ma per necessità si è messo a fare il contadino – ha ipotizzato Roberto  Ruberti in un confessionale – un nobile decaduto”. “Il mio dubbio è sulla lingua italiana – ha esternato invece Diletta Di Tanno – non è possibile tenere il congiuntivo sbagliato per un mese”.

Nobile o contadino,  i giudizi di Modestina non sembrano esserne stati influenzati. Cosa avranno in serbo gli autori per il contadino ballerino e poeta, innamorato delle donne? Riuscirà Mirco a trovare la donna della sua vita all’interno della Casa di Cinecittà? Mentre sui social network si propaga la domanda: “Mirco come fa se Modestina se ne va?”, dal ristorante l’Albero Bello di Lariano, anche stasera una moltitudine di parenti ed amici è già pronta a seguire il proprio beniamino.

Fe.Te

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI ALTRI ARTICOLI SU MIRCO PETRILLI