Quantcast
Genzano - Grande successo per la 6^ edizione di Rock per un Bambino - Castelli Notizie
Attualità

Genzano – Grande successo per la 6^ edizione di Rock per un Bambino

DSC_0012

 E’ terminata con grande successo di pubblico la sesta edizione di Rock per un Bambino che si è tenuta al Pala Cesaroni  di Genzano, in collaborazione con l’ospedale Bambino Gesù di Roma e il patrocinio del Comune, assessorato sport,  cultura, spettacolo e tempo libero. Tanti gli artisti che grazie alla loro presenza hanno consentito di raccogliere e devolvere parte dell’incasso ad un progetto specifico condiviso con il Reparto di Neonatologia dell’Ospedale pediatrico  romano. Regina della serata  è stata la cantante Anna Tatangelo. Tantissimi gli artisti che hanno preso parte gratuitamente alla manifestazione, presentati dal comico Andrea Perroni  e dalla presentatrice radiofonica Tiziana Mammuccari.

Sono intervenuti : Mariella Nava, Manuela Villa, i Cugini di Campagna, Antonio Maggio, Giacomo Castellana, Roberta Scardola e Niccolò Centioni dei Cesaroni, , Martufello, Carmine Faraco, “ L’incasso di Rock per un bambino 6 , di circa 20mila euro, dice un soddisfatto Luca Guadagnini, ideatore della kermesse, contribuirà a finanziare il primo anno di ricerca di una tra le patologie pediatriche oggi ancora non adeguatamente trattabili, la “Sindrome da intestino corto” che, a seguito della perdita di oltre il 75% della lunghezza dell’intestino, rende obbligatoria la nutrizione artificiale per via endovenosa per evitare la morte per denutrizione, un grazie di cuore a tutti i miei meravigliosi compagni di viaggio, che hanno consentito di portare a termine questa utile iniziativa a favore dei bambini meno fortunati “.  

“Il programma di ricerca internazionale su questa grave patologia -dicono il medici del Bambino Gesù – avrà la durata presumibile di 3 anni ed è volto a razionalizzare ed uniformare il trattamento di questi casi in Europa ed attivare un data base europeo e la condivisione di un unico protocollo di approccio diagnostico e terapeutico“. Rock per un bambino nasce nel 2009 per ricordare la piccola Aurora (la figlia dell’organizzatore, il cantante  Luca Guadagnini, morta per una rara patologia a soli 18 mesi) e nelle cinque edizioni precedenti ha consentito di acquistare un respiratore di terapia intensiva e un video-laringoscopio per il Reparto di Neonatologia del Bambino Gesù e il mobilio e gli arredi necessari per la riapertura del nuovo reparto di maternità-ostetricia dell’Ospedale De Sanctis di Genzano di Roma. In questi anni tanti sono stati i personaggi che hanno dato il loro sostegno all’iniziativa : Gigi D’Alessio, Noemi, Carmen Russo, Edwin Roberts, Claudio Lippi, Andrea Roncato, Dado, Alexia, Marco Masini, Edoardo Vianello, Antonio Giuliani e molti altri.  Durante la serata animata dalle performance del trasformista Massimiliano Rodi, è stato presentato anche il nuovo album musicale del gruppo Luca Guadagnini and Band, dal titolo “Tornerà L’Aurora”, ispirato alla piccola bambina scomparsa qualche anno fa. La serata è volata via con il tripudio e cinque minuti di standing ovation per l’esibizione di Manuela Villa sulle note di “Un Amore così Grande”, ragazze scatenate per l’arrivo di Anna Tatangelo, anche lei a lungo applaudita dai circa 3mila spettatori, grande successo anche per i mitici Cugini di Campagna sempre accolti con grande calore ed entusiasmo. Grande emozione quando  Luca Guadagnini  e la sua band hanno cantato la canzone “Tornerà l’Aurora”, ispirata alla piccola bambina deceduta nel 2009. Pubblico in piedi ad applaudire tra le lacrime per diversi minuti.

CLICCA SU OGNI IMMAGINE PER INGRANDIRLA

DSC_0005
DSC_0010
DSC_0012
DSC_0016
DSC_0017
DSC_0029
DSC_0042 (1)
DSC_0042
DSC_0056
DSC_0063
DSC_0069
DSC_0077
DSC_0078
Più informazioni