POLITICA

Albano – Amministrative 2015, anche i Giovani democratici sulla pista delle Primarie

giovani_democratici_logo

Continuano a emergere i cocci che la designazione del Sindaco in carica Nicola Marini per le prossime amministrative del 2015 ha lasciato dietro di sè.  A prendere la parola è la segretaria dei Giovani Democratici Viola Russo che, in linea con le posizioni già espresse con il circolo del Pd di Pavona e dei giovani di “Laboratorio 2030” (LEGGI), richiama ad una maggiore partecipazione cittadina attraverso lo strumento delle primarie.

È ormai chiaro che i grandi sforzi che la maggioranza del PD ha affrontato per far emergere una falsa unità sul nome del candidato sindaco all’interno del partito siano stati vani – scrive in una nota la segretaria -.

I giovani democratici si uniscono con convinzione alla scelta delle “primarie” come unica via per ricompattare il centrosinistra e garantire quindi un buon governo per il nostro paese.
Il futuro vogliamo sceglierlo, siamo certi che i cittadini sappiano bene cosa è meglio per Albano, speriamo che il PD tutto accolga la nostra richiesta valutandone bene ogni aspetto.
Abbiamo un problema grande nel mondo politico, anche in casa nostra, la mancanza di partecipazione, dobbiamo quindi ricreare quell’entusiasmo non sui nomi ma sui progetti che nel 2010 fece la differenza portandoci a sconfiggere la destra.
Ora abbiamo bisogno di un cambio di passo, uscire dalla logica numerica ed entrare nell’idea di una maggioranza politica che non abbia paura di affrontare temi delicati ma fondamentali come diritti civili, ambiente, legalità. Sogniamo e vogliamo una città moderna e ricca di opportunità per noi giovani.
Sappiamo che sarà una grande sfida, ci vuole coraggio e determinazione, noi ci siamo!