Quantcast
Lanuvio si mobilita per utilizzare i fondi europei: nasce lo 'Sportello Europa' - Castelli Notizie
FOCUS

Lanuvio si mobilita per utilizzare i fondi europei: nasce lo ‘Sportello Europa’

IMG_0117

IMG_0113di Federica Tetti

Con l’intento di aprire una finestra sull’Europa e di offrire ai cittadini e alle aziende l’opportunità di acquisire informazioni utili, e non ultimo per favorire un processo d’integrazione, l’Amministrazione lanuvina ha firmato stamane  un accordo di collaborazione a titolo gratuito con la società Demetra SPV, attiva nel settore dei finanziamenti europei per monitorare tutte le possibilità di finanziamento provenienti dall’Unione Europea.

Con questo importante accordo, stipulato all’inizio della programmazione comunitaria 2014-2020, la Demetra SPV, si è assunta l’impegno di evidenziare, tutte le “Call” finanziate in base alle priorità stabilite della Giunta comunale.

???????????????????????????????A fare gli onori di casa e ad accogliere l’amministratore unico della Demetra SPV Angelo Paletta, il primo cittadino Luigi Galieti con tutta la sua giunta. Da questa partnership nascerà il progetto “Sportello Europa” che ha scelto come proprio logo l’opera pittorica “Dall’Unità d’Italia all’Unione Europea”, dell’artista Giovanna Dejua. Opera, donata ufficialmente a margine della firma di questo accordo da parte della società Demetra SPV al Comune di Lanuvio in copia litoserigrafica a tiratura limitata.

???????????????????????????????“Da diversi anni sentivamo l’esigenza di avere questo sportello a Lanuvio – ha premesso il Sindaco Luigi Galieti –. Proiettando il Comune di Lanuvio in Europa, la selezione dei fondi europei e la partecipazione a progetti specifici permetterà di acquisire risorse extra rispetto al bilancio comunale per realizzare nuovi servizi e opere pubbliche a beneficio della comunità. In Europa siamo i minori utilizzatori di questi fondi perché non riusciamo neppure a presentare correttamente i progetti, incartandoci da soli. Questa è una scelta strategica dell’Amministrazione comunale – ha concluso – volta a favorire una crescita intelligente e sostenibile del nostro territorio”.

Andrea Volpi

Andrea Volpi

Responsabile del progetto, che vede coinvolti anche il consigliere delegato alla cultura Alessandro De Santis e il Presidente del Consiglio comunale Valeria Viglietti, è l’Assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici, Andrea Volpi. “Programmare per tempo le attività del Comune di Lanuvio e cogliere le opportunità finanziate dall’Unione Europea – ha dichiarato il consigliere metropolitano – è una scelta virtuosa che la Giunta lanuvina ha fortemente voluto per offrire nuovi servizi pubblici ai cittadini, oltreché un impegno assunto in campagna elettorale a cui abbiamo tenuto fede. Un percorso che dura da due anni – ha spiegato Volpi – e che ci ha portato qui oggi a firmare l’accordo con il dott. Angelo Paletta e la società da lui rappresentata, costituita da professionisti di eccellenza”.

Angelo Paletta, amministratore della Demetra SPV

Angelo Paletta, amministratore della Demetra SPV

“Occorre iniziare un dialogo che parta da atti formali – ha affermato proprio Paletta –. Con l’accordo di oggi, la Demetra SPV, si impegna a monitorare a titolo gratuito tutte le possibilità di fondi nel settennato 2014-2020.  Attraverso questa intesa è possibile dimostrare che si può operare bene.  Non si tratta di un proclamo senza seguito, ma di un processo già iniziato e che parte da lontano. La nostra azienda ha l’obiettivo di supportare le Amministrazioni Pubbliche e le imprese private nel cogliere le opportunità delle programmazioni POR, PON e delle Call europee, e l’accordo di oggi con il Comune di Lanuvio va proprio in questa direzione. Possiamo fare tanto per le pubbliche amministrazioni e le imprese private. Per la pubblica amministrazione l’accordo siglato oggi è il primo passo.  Per i privati occorrerà un ulteriore azione, istituendo lo Sportello Europa.  L’Europa la conosciamo per aspetti negativi dobbiamo iniziare a cooperare per parlare di rapporti positivi e di sviluppo”.

IMG_0116Poche chiacchiere dunque e tante azioni sotto gli occhi dei cittadini. Alla firma dell’accordo avvenuta stamane presso l’aula consiliare, seguirà la presentazione ufficiale dello “Sportello Europa” in una conferenza pubblica che si terrà mercoledì 18 febbraio, alle ore 18, presso il Centro Sociale anziani in Piazzale della Maddalena e dove interverranno esperti del settore.

Più informazioni