Attualità

Cecchina – Domenica 20 le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico. Tutte le informazioni sull’evacuazione della zona

ordigno bellico

ordigno bellicoSu disposizione della Prefettura di Roma (Prot.39507 del 11/09/2015), domenica 20 settembre 2015 si procederà alle operazioni di disinnesco di un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra  Mondiale rinvenuto presso i cantieri Ater P.L.U.S. di Via Romania (dietro Villa del Vescovo).

Pertanto nella suddetta giornata, per ragioni di sicurezza, i residenti nelle strade riportate di seguito e le attività ivi presenti dovranno necessariamente lasciare le proprie abitazioni/attività.

I cittadini coinvolti dall’evacuazione potranno scegliere se organizzarsi in modo indipendente o essere accolti all’interno del campo sportivo di Cecchina dove la Protezione Civile allestirà un centro di accoglienza.

I cittadini coinvolti che sceglieranno di organizzarsi in modo indipendente dovranno tassativamente lasciare le proprie abitazioni entro le ore 9 di domenica 20 settembre e prevedere il rientro non prima delle 13, salvo le diverse comunicazioni.

I cittadini coinvolti che non dispongono di un luogo alternativo dove trascorrere il tempo necessario per lo svolgimento delle operazioni possono contattare il numero 069369400 oppure  9307031 tutti i giorni dalle ore 9 alle 18 per comunicare le proprie esigenze. L’Amministrazione Comunale provvederà ad organizzare mini bus che preleveranno i residenti e li accompagneranno al campo sportivo di Cecchina. Al termine delle operazioni riaccompagneranno i residenti presso le proprie abitazioni.

I cittadini coinvolti dal piano di evacuazione oggetto di trattamenti sanitari verranno gestiti direttamente dalla ASL RM H.

Tutti i cittadini coinvolti dall’evacuazione, prima di lasciare la propria abitazione dovranno: (1) Lasciare porte interne aperte; (2) chiudere persiane/avvolgibili e lasciare le finestre aperte; (3) chiudere acqua, gas; (4) portare  con sé animali domestici e provvedere all’evacuazione o al ricovero in luogo idoneo di quelli da reddito (ovini, bovini, ecc.); (5) rimuovere la propria autovettura dalla zona.

Tutto il materiale informativo attinente l’evacuazione è disponibile sul sito istituzionalewww.comune.albanolaziale.rm.it, inoltre per ogni necessita è a disposizione il numero06.9369400 oppure 06.9307031 (dalle 9 alle 18); l’indirizzo email cecchina@comune.albanolaziale.rm.it e la pagina FB Ufficio Stampa Comune Albano Laziale.

Alle operazioni prenderanno parte volontari della Protezione Civile attivati dalla Regione Lazio, personale dell’Esercito e delle Forze dell’Ordine, in aggiunta ed a supporto di quelle  già dislocate sul nostro territorio per assistere la popolazione coinvolta e vigilare sulla sicurezza di abitazioni, esercizi commerciali e delle strade nel corso delle operazioni.

Alla luce della complessità delle operazioni chiediamo la massima collaborazione.

ELENCO VIA INTERESSATE DAL PRESENTE PIANO

Via Danimarca

Via spagna civico 1-Via Francia

Via Polonia- Via Anzio

Piazza Salvo D’acquisto

Via Lucania

Via della Stazione e piazzale della Stazione

Via Abruzzo- Via Lazio

Via Sicilia- Via Puglie

Via Nettunense dal civico 80 fino al 262 e dal civico 1 al 14 compreso viadotto del ponte ferroviario.

Via Italia- Via Svizzera

Via Ungheria-Via Romania

Via Tor Paluzzi dall’intersezione con Via Nettunense civico 2 al 124 lato dx e dal civico 1 al 87 sx

Via Friuli- Via Piemonte

Via Marche- Via Lombardia

Via Liguria-Via Istria

Piazza delle Regioni

Via Campania dall’intersezioni con Via Anzio all’intersezione con Via Tor Paluzzi solo lato sx dal civico 1 al 39.