Attualità

Marino – Il commissario Enza Caporale presenta una Sagra dell’Uva ridotta all’osso

sagra uva

sagra uva“A pochi giorni dal mio insediamento quale Commissario Prefettizio del Comune di Marino, insieme ai Sub Commissari, mi trovo a presentare, non senza una certa emozione, il programma dei festeggiamenti della 91ª edizione della Sagra dell’Uva.

La manifestazione ha, da tempo, superato i suoi confini territoriali ed è caratterizzata da un senso di ospitalità che la rende un fondamentale momento di incontro per i visitatori che sono chiamati a condividere una piacevole giornata di festa, connotata da forti e sentite tradizioni religiose e storiche.

Il programma della Sagra, che si svolgerà il 4 e 5 ottobre (con la classica anteprima di sabato 3), è incentrato sulla componente religiosa e sugli appuntamenti della tradizione che hanno reso la festa celebre nel mondo: la solenne processione storica, il miracolo delle fontane, la rievocazione in costume rinascimentale, la tipica distribuzione dell’uva e l’annullo postale figurato.

Tra gli appuntamenti culturali sarà possibile, tra gli altri, visitare la mostra del M° Lino Tardia, autore della Locandina Ufficiale, condividere il progetto ”Vittoria Colonna, poetessa di Marino” e partecipare alle variegate visite guidate nei musei e nel centro storico, tutte iniziative, sapientemente organizzate, da enti e associazioni, coinvolte attivamente, nel tessuto sociale e culturale del territorio marinese.

Con la certezza che la 91ª Sagra saprà meravigliarci, ancora una volta, auspico che la condivisione dei sani valori religiosi, culturali ed enogastronomici, possa dissuadere tutti gli ospiti dall’inutile e dannosa ”moda dello sballo” che è, sicuramente, ”bandita” dal territorio di Marino.

A  tutti auguro, anche con i Sub Commissari, un sereno divertimento.”