Quantcast
Frascati - Operai senza stipendio: al cimitero c'è chi pensa all'aldilà e chi non riesce a superare la giornata - Castelli Notizie
Attualità

Frascati – Operai senza stipendio: al cimitero c’è chi pensa all’aldilà e chi non riesce a superare la giornata

cimitero frascati

Lavori interminabili e costi altissimi non sarebbero gli unici problemi del cimitero di Frascati. Dopo le aspre critiche per un ampliamento di cui ancora si attende il termine e per i prezzi considerati eccessivi anche solo per l’incisione sulla lapide (sette euro a lettera), la vicenda  del cimitero frascatano è scossa, ora, anche dal disagio espresso da un operaio che non riceve lo stipendio da mesi.

“La realizzazione di tali lavori si sta effettuando con gli stipendi degli operai che hanno avuto la disgrazia di essere assunti per tali lavori – sbotta amareggiato un operaio in una lettera inviata alla nostra redazione -. L ‘ultimo stipendio percepito è infatti quello di maggio, ad oggi si sono accumulati cinque mensilità e cassa edile, una cifra non indifferente calcolando tutti gli operai che ci hanno lavorato”.

I lavori di ampliamento, in capo ad una ditta di Bologna, Cooperativa Costruz. Soc. Coop., vanno avanti dal 2013.

“Prima di scrivere e denunciare questa situazione ho più volte scritto al Comune di Frascati e al Sindaco il quale,non solo non si è degnato di rispondere ma non ha neanche provveduto a risolvere il problema – continua l’operaio -. Forse perché sia lui che i suoi assessori incaricati lo stipendio a fine mese lo prendono lo stesso? Noi non stiamo vivendo un bel momento, ci manca una vita decorosa e serena che ci è negata dal fatto che in casa scarseggiano i soldi, e questa non è certo una situazione sostenibile.

I cittadini di frascati che si sono comprati le loro casette per l’aldilà probabilmente non sono a conoscenza di questa situazione e forse qualcuno dovrebbe avvisarli e magari ricordare anche al sindaco di questo virtuosissimo Comune che è compito suo risolvere problemi di tale natura sul suo territorio.

Noi all’aldilà non ci pensiamo, ci preoccupa il presente e a come fare per svoltare la giornata,senza soldi è un problema”.

Io mi domando, ma quando si sceglie una committente, non si dovrebbero fare dei controlli per vedere se è una società sana o piena di buffi? “

E poi oltre il danno anche la beffa : “Qualche giorno fa è stata la ricorrenza dei morti e il sindaco ha fatto trovare fiori freschi sulle tombe, beh! anche quelli li abbiamo pagati noi”.

 

Più informazioni