Attualità

Velletri – Un guasto alla piattaforma mobile fa slittare l’inaugurazione

piattaforma

piattaformaE’ sopraggiunto un guasto appena si è provato a farla entrare in funzione, nella giornata di mercoledì scorso, nel meccanismo di chiusura della porta della piattaforma mobile per disabili, realizzata presso l’edificio comunale di Velletri. Il problema, evidenziato nel momento stesso in cui l’impianto di sollevamento è stato azionato, ha reso impossibile consentire la fruizione della piattaforma, rimandandola di qualche giorno, in attesa del sopralluogo della ditta.

“La tempistica dei lavori è già andata fuori tempo massimo – ha riferito il sindaco Fausto Servadio -, per questo avevo chiesto di mettere in funzione la piattaforma con urgenza, ma al momento è ferma in attesa che l’anomalia venga sanata”.

I lavori per la realizzazione della piattaforma mobile sono iniziati a ottobre scorso a suon di polemiche, che non accennano a diminuire. In molti contestano la decisione di effettuare un taglio netto nella scalinata di accesso al porticato dello storico edificio che ospita gli uffici comunali, per far posto all’ascensore per disabili che, sebbene con obiettivi lodevoli, poteva essere progettato in maniera meno impattante sulla struttura.

Impiegando circa 40 mila euro, l’Amministrazione comunale ha così inteso abbattere le barriere architettoniche del municipio consentendo il superamento dell’ostacolo delle scale esterne, e spostando poi tutti i servizi fondamentali al primo piano.

Michela Emili