POLITICA

Ariccia – Dagli ‘Amici di Grillo’ un esposto contro il comizio di Serra Bellini del 16 aprile

amici beppe grillo ariccia

amici beppe grillo aricciaS’infiamma la battaglia politica ad Ariccia, a meno di 2 mesi dalle Comunali. In un clima che si preannuncia incandescente terreno di scontro è diventato anche il Referendum del 17 aprile. Gli ‘Amici di Beppe Grillo’ hanno presentato un esposto al Commissario prefettizio di Ariccia e alla Questura di Albano affinchè venga rispettato il silenzio elettorale sabato 16 e domenica 17 aprile, proprio in virtù del Referendum abrogativo sulle trivellazioni in mare. 
“Gentile Commissario dott. Nicola Di Matteo – vi si legge – siamo un gruppo di cittadini che dal 2010 si battono per avere trasparenza dall’Amm.ne comunale di Ariccia. In queste settimane ci siamo impegnati per invitare i cittadini di Ariccia a partecipare al Referendum abrogativo – Durata delle trivellazioni in mare. Le segnaliamo che, in piena e palese violazione del silenzio elettorale, il candidato sindaco Mauro Serra Bellini, sabato 16 aprile terrà un incontro con tutta la cittadinanza, come dichiarato su un  sito”. Gli ‘Amici di Beppe Grillo’ hanno allegato copia del manifesto, delle dichiarazioni e degli appuntamenti fissati per sabato 16 aprile dal candidato del centrosinistra. La invitiamo a intervenire nei modi e nei mezzi che la legge le conferisce affinché la disposizione del silenzio elettorale del 16 e 17 aprile venga rispettata come disposto dalle leggi 24 aprile 1975, n. 130, articolo 7 e 4 aprile 1956, n. 212, articolo 9″.