CRONACA

Droga, doppio arresto tra Lanuvio e Ariccia

Carabinieri Lanuvio
immagine d'archivio

immagine d’archivio

Doppio arresto per droga nel territorio dei Castelli Romani. Nei giorni scorsi i Carabineri hanno arrestato ad Ariccia un 25enne marocchino, per il quale è scattato anche il provvedimento dell’espulsione dal territorio italiano. L’uomo è stato accusato di spacciare hashish a dei giovani del posto. L’arresto è stato parte integrante di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, nell’ambito del quale è stato arrestato dai Carabinieri di Lanuvio un 30enne di Aprilia, fermato in territorio lanuvino con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, dopo essere stato sorpreso con 3 etti di marijuana occultati all’interno della propria automobile. Per via del suo principio attivo molto elevato si è stimato che la quantità di stupefacente gli sarebbe valsa diverse dosi. Le operazioni si sono articolate anche attraverso posti di blocco, messi in atto dai militari  delle compagnie di Frascati e Velletri.