FOCUS

Referendum – Righini (Fdi): ‘Un ‘SI’ contro le lobby e per la salvaguardia dei nostri mari’

fdi referendum
fdi referendum“Ritengo che sia un diritto-dovere quello di andare a votare e per questo mi appello a tutti i cittadini affinchè domenica 17 aprile si rechino alle urne per abrogare la “legge sulle trivelle”, grazie alla quale alcuni vorrebbero continuare ad inquinare i nostri mari ed il nostro paesaggio solo per compiacere le lobby degli amici petrolieri”. E’ un vero e proprio invito al voto quello che arriva dal capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Giancarlo Righini, che ribadisce “l’importanza di votare ‘SI’ per dire un ‘NO’ cubitale alle scellerate politiche del Governo Renzi in favore dei potentati di turno. Fratelli d’Italia – continua Righini – è assolutamente contraria alla proroga delle trivellazioni in mare fino ad esaurimento dei giacimenti”.
righini“La politica energetica, così come è stata concepita, asseconda interessi ben specifici, che non sono certi quelli del popolo italiano, lasciando alle compagnie petrolifere il libero arbitrio di decidere per quanto tempo ancora perforare i nostri mari, creando danni incalcolabili all’ecosistema, mettendo a rischio le ricchezze delle nostre acque e a repentaglio la pesca e il turismo. Quella che si vorrebbe compiere – ha concluso Righini invitando tutti a votare ‘SI’ – è un’azione folle contro le bellezze naturalistiche che andrebbero preservate e tutelate, e non sacrificate e svendute per qualche barile di petrolio in più”.