Quantcast
Genzano in lutto: ad un mese dalla sua 70^ candelina scompare Sergio Bocchini, il panificatore genzanese - Castelli Notizie
CRONACA

Genzano in lutto: ad un mese dalla sua 70^ candelina scompare Sergio Bocchini, il panificatore genzanese

sergio bocchini

 

sergio bocchinDel pane casereccio di Genzano, il primo a marchio I.G.P. di Europa, è stato uno dei più grandi promotori, decantandone le lodi anche nelle trasmissioni nazionali. Ma oltre che ad esserne uno straordinario cantore, Sergio Bocchini, quel pane lo sapeva far vivere, miscelando al meglio gli ingredienti, sino a sfornare pagnotte dall’inconfondibile profumo e sapore. E’ proprio continuando a saggiare l’inconfondibile fragranza del pane di Genzano che, d’oggi in poi, in molti continueranno a pensare a lui, che se n’è andato all’improvviso, in un caldo sabato agostano, a poco più di un mese dalla 70^ candelina.

La sua scomparsa non ha lasciato indifferente la popolazione genzanese, pronta a stringersi attorno al dolore della famiglia. Tanti, tantissimi coloro che amavano frequentare il ‘Forno a Legna da Sergio’, lungo la storica via Livia, quella che fa da tappeto alla celeberrima Infiorata. “Per noi oggi è un triste giorno – si legge nella pagina Facebook dell’attività sita lungo via Balardi – per la scomparsa del nostro Sergio (Fischiò), ammirato mastro fornaio genzanese”. 

Con l'allora sindaco Gabbarini ad Expo 2015

Con l’allora sindaco Gabbarini ad Expo 2015

A ricordarlo anche l’ex sindaco Flavio Gabbarini: “Voglio  ricordare Sergio così, sotto l’Albero della Vita, quando portammo il pane di Genzano all’apertura di Expo 2015.  Sergio, un uomo che con passione, professionalità e innovazione ha dato un contributo fondamentale a far conoscere il marchio IGP del pane casareccio di Genzano. Sempre disponibile a collaborare alla buona riuscita della festa del pane e di tutte le manifestazioni dell’amministrazione comunale e del consorzio di tutela. Un grazie per tutto quello che hai fatto per Genzano e per quello che tuo figlio Marco continuerà a fare seguendo il tuo esempio”. Anche l’attuale amministrazione comunale, con un apposito post nella Pagina ufficiale del Comune genzanese, ha salutato “uno dei migliori panificatori genzanesi”, stringendosi “attorno al dolore della famiglia”.

sergio bocchiniProprio a Marco e Cinzia, oltre che ovviamente a sua moglie Dora, sono arrivati in queste ore centinaia di messaggi di cordoglio e condoglianze, a testimonianza dell’attaccamento della cittadinanza alla famiglia Bocchini. “Grande persona, con un cuore immenso, e grande uomo” è stato solo uno dei tantissimi messaggi riversati nella Pagina Fb del forno, di cui proprio Sergio era una colonna, garanzia di autenticità e di rispetto per le tradizioni e la genuinità dei tanti prodotti sfornati. Qualità che anche i suoi cari hanno saputo ereditare e, che siamo certi, continueranno a rappresentare un’eccellenza nell’intero territorio. 

I funerali verranno celebrati nel pomeriggio di lunedì 8 agosto presto la Collegiata della Santissima Trinità.

forno da sergio
Sergio con D'Alema
Sergio forno a legna
sergio con simone cristicchi
PREMO A SERGIO
pane genzano
commenta