Quantcast
Ciampino - Montagna di sabbia e dollari sull'aeroporto: l'affare l'ha fatto la Ryanair - Castelli Notizie
Attualità

Ciampino – Montagna di sabbia e dollari sull’aeroporto: l’affare l’ha fatto la Ryanair

aeroporto ciampino

aeroporto ciampinoFlash

di Maria Lanciotti

Una montagna di sabbia e di dollari per il potenziamento dell’aeroporto Roma Ciampino, fra i primi scali low cost d’Italia. Paperon De’ Paperoni ci avrebbe sguazzato dentro (alla montagna di dollari) ma l’affare l’ha fatto la Ryanair. Zitti zitti quatti quatti, la compagnia irlandese e il governo italiano hanno sistemato le loro faccende (rivestendole di panegirici e lastricandole di buone intenzioni, come i cimiteri) e subito è partito l’annuncio ufficiale: “A causa di lavori essenziali in pista l’aeroporto di Roma Ciampino sarà chiuso dal 14 al 29 ottobre 2016 (compreso)”.

aeroporto ciampinoMentre in precedenza si era parlato della chiusura di una decina di giorni, dal 24 settembre al 3 ottobre. E comunque niente paura, per i voli a basso costo c’è sempre in funzione l’aeroporto di Roma Fiumicino.

La faccenda è grossa e potrebbe ancora lievitare. Investimento della Ryanair in Italia di un miliardo di dollari (Zio Paperone sta sbavando!) dieci nuovi aerei 737, 44 nuove rotte e un incremento pazzesco del traffico nei cieli superaffollati. Ma niente paura, dal prossimo anno si potrà disporre – tra le nuove rotte – anche del volo Roma Lourdes.

Ciampino – Il mistero di quei lavori all’aeroporto militarizzato: chi li autorizzati? E chi li finanzia?

commenta