CRONACA

Fuoco e fiamme ai Castelli: evacuata Casa di Riposo a Rocca Priora. Le fiamme divorano anche il Tuscolo

incendio  sd

vigili del fuoco molaraNon sembra esserci pace per vaste zone dei Castelli romani, ancora falcidiate dagli ormai proverbiali incendi estivi. Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato intorno alle 18 di lunedì 22 agosto in via della Molara, sulla collina di Rocca Priora, nei pressi di via Tuscolana. Necessario l’intervento di diversi mezzi dei Vigili del Fuoco di Frascati e Nemi, intervenuti con 4 mezzi, affiancati da due elicotteri dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile, che hanno fatto diversi viaggi e sganci sul posto. Nella concitazione del momento, visti i pericoli, è stato necessario evacuare una casa di riposo nei pressi, poi rinfrancati dal personale del 118.

Ancora fuoco e fumo hanno colpito il Tuscolo nella zona di “Colle Tartaruga”, nel territorio del Comune di Grottaferrata, dove nel tardo pomeriggio di domenica il rogo ha interessato alcuni terreni nei pressi del bosco della macchia mediterranea. Sul posto sono sopraggiunte diverse squadre dei Guardiaparco dei Castelli Romani, della Protezione Civile e i Vigili del Fuoco, che hanno dovuto lavorare per diverse ore prima di sedare le fiamme ed impedire ripercussioni maggiori. Le operazioni dei soccorritori sono state tra l’altro rallentate dalla presenza di alcune recinzioni che ostacolavano il passaggio di mezzi ed uomini verso il rogo per poi procedere allo spegnimento. Le squadre, infatti, hanno dovuto rompere il lucchetto che chiudeva con una catena un cancello privato per farsi strada ed intervenire il prima possibile sull’incendio, che intanto avanzava verso il bosco e alcuni manufatti presenti in zona. incendio rocca prioraL’intervento di bonifica è terminato alle prime ore della sera, in un’area dove vige anche il vincolo paesaggistico e ambientale oltre che archeologico, e già colpito in passato dalle mani dei piromani. La zona, infatti, non è affatto nuova a tali episodi. Nel mese di luglio un incendio di vaste proporzioni ha interessato il versante ovest del Monte Tuscolo, sempre nel Comune di Grottaferrata. Il rogo, di natura quasi certamente dolosa, ha causato la compromissione di oltre un ettaro di pineta con diversi danneggiamenti alle piante, quattro delle quali sono state abbattute dai Vigili del Fuoco per motivi di sicurezza.

canadair molaraIl bilancio poteva essere certamente più grave se la Comunità Montana non avesse provveduto per tempo a creare una fascia antincendio in grado di arginare le fiamme e dunque i danni. Sempre nel mese di luglio è stato preso un piromane notato dai residenti nella zona del Tuscolo a ridosso di Monte Porzio e Monte Compatri, mentre era intento a dare fuoco alle sterpaglie. Il giovane, un 25enne con problemi di disabilità mentale, ritenuto responsabile di alcuni gravi incendi che hanno percorso la zona del Tuscolo, è stato poi denunciato alla Procura della Repubblica di Velletri.

Un altro incendio, di vaste proporzioni, si è sviluppato intorno alle 18 di lunedì 22 agosto in via della Molara, sulla collina di Rocca Priora, nei pressi di via Tuscolana. Necessario l’intervento di diversi mezzi dei Vigili del Fuoco di Frascati e Nemi, intervenuti con 4 mezzi, affiancati da due elicotteri dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile, che hanno fatto diversi viaggi e sganci sul posto. Nella concitazione del momento, visti i pericoli, è stato necessario evacuare una casa di riposo nei pressi, poi rinfrancati dal personale del 118.