Quantcast
Frascati - Ztl, il commissario Strati annuncia per il nuovo anno un piano rinnovato e trasparente - Castelli Notizie
Attualità

Frascati – Ztl, il commissario Strati annuncia per il nuovo anno un piano rinnovato e trasparente

strati 2

In linea con l’attenzione mostrata fin dall’inizio al panorama dei media e della comunicazione, il commissario prefettizio di Frascati, Bruno Strati, in controtendenza rispetto alla chiusura solitamente operata dai colleghi in forza presso altri Comuni, in esperienze attuali come passate, ha salutato il 2016 con una conferenza stampa in cui ha presentato il resoconto delle cose fatte in questi mesi e lo stato di salute di una città che si appresta a varcare il nuovo anno e a dirigersi verso nuove elezioni amministrative.

Mentre della relazione nel suo complesso daremo conto in un articolo successivo, ci soffermiamo in questo sulle informazioni fornite in merito alla ztl del centro, argomento assai dibattuto e che ha sollevato numerose contestazioni da parte dei cittadini, da quando i varchi, dopo mesi e mesi di presenza silente, hanno cominciato a funzionare.

Al momento è in corso la sospensione disposta dal commissario fino al 15 gennaio, andando incontro alle istanze dei commercianti per il periodo natalizio. “Ci sono state sentenze sfavorevoli per il Comune – ha riferito Strati in merito ai ricorsi presentati dai cittadini alle multe elevate – ma questo non ci spaventa, anzi ne facciamo tesoro per correre ai ripari”. “Sebbene il centro durante le feste debba essere liberato dalle auto e non il contrario – ha aggiunto il commissario – la sospensione ci serve per intervenire sulle criticità sollevate dal Giudice di Pace”.
Nel frattempo, ha annunciato il rappresentante straordinario del Comune frascatano, è in corso lo studio di un piano del traffico che rivedrà anche la zona a circolazione limitata del centro, diminuendo le zone coinvolte, superando quelle criticità che ad oggi hanno creato solo tanto caos, e soprattutto assicurando trasparenza nei confronti della cittadinanza.

Per una Ztl rinnovata, e si spera, meno problematica, stando alle previsioni, bisognerà attendere la fine del mese di gennaio.

Più informazioni