POLITICA

Velletri – Via Paganico, approvata la mozione metropolitana di Silvestroni. Esulta Cristian Simonetti (Fdi): ‘Ora attendiamo con fiducia i lavori’

L'intervento in aula di Marco Silvestroni

L’intervento in aula di Marco Silvestroni

E’ stato un via libera unanime quello arrivato dal Consiglio metropolitano alla mozione presentata dal capogruppo di Fratelli d’Italia, Marco Silvestroni, che all’ente che ha mandato in pensione le provincie aveva protocollato un documento finalizzato alla realizzazione dei lavori sulla strada provinciale 97/A, dai più conosciuta come via di Paganico, l’arteria che mette in collegamento via Salvo D’Acquisto, e la zona di Santa Maria dell’Orto, col quadrante a sud-ovest del centro abitato veliterno. 

Nel suo intervento a Palazzo Valentini Silvestroni ha ribadito le esigenze fatte proprio dal gruppo veliterno di Fratelli d’Italia, trainato da un Cristian Simonetti che sul tema si è speso abbondantemente, caldeggiando un intervento per il quale non sono mancati banchetti e raccolte firme. La Sindaca Raggi è stata impegnata a garantire la sicurezza della circolazione stradale realizzando il rifacimento del manto stradale e la messa in sicurezza dell’arteria anche attraverso la segnaletica orizzontale e verticale. 

Alcune delle buche in via di Paganico

A pesare l’importanza della strada, ridotta però in condizioni a dir poco pessime. Una strada che rappresenta un fondamentale collegamento tra la vasta e popolosa area a sud-ovest del territorio comunale ed il centro, e in cui insistono anche degli istituti scolastici, tali da aumentare un traffico già intenso, reso tale dal passaggio di numerosi mezzi pesanti. 

A caratterizzare la strada, e lo sanno bene i residenti, sono da tempo buche profonde anche 10 centimetri e con diametro che talvolta ha persino superato il mezzo metro.

Cristian Simonetti con la mozione

“Una situazione di degrado e pericolo per la pubblica incolumità divenuta ormai insostenibile” ha dichiarato a più riprese Simonetti, che già nel 2015 fu promotore della mozione  presentata al consiglio comunale di Velletri per il tratto di gestione comunale. La mozione metropolitana era stata già presentata alla Giunta guidata dall’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, decadendo però col suo addio anticipato. “Al buon esito della sua riproposizione – ha evidenziato con soddisfazione Cristian Simonetti – ha pesato l’ottimo lavoro di Marco Silvestroni e Giancarlo Righini, il cui apporto è stato ancora una volta prezioso, come prezioso è stato l’interessamento degli oltre 300 cittadini che si sono spontaneamente recati ai nostri banchetti davanti le scuole di Paganico e di Ponte di Mele e alla materna di Santa Marta, dove hanno firmato la petizione a favore di questa mozione e di quella presentata in consiglio comunale. Ora – ha concluso Simonetti -, pur felicitandosi per l’approvazione, che rappresenta certamente una vittoria per la città, attendiamo con fiducia l’inizio dei lavori, auspicando che sia repentino”.