SPORT

Lanuvio – I bambini risvegliano il centro storico: grande successo per la 1^ edizione dell’Orienteering

LANUVIO

Si è svolta ieri tra le vie del borgo lanuvino la 1^ edizione dell’orienteering che ha visto gareggiare circa 70 bambini, guidati dai tecnici della Federazione Italiana Sport Orientamento. Dopo una spiegazione teorica iniziale, svolta nella Sala delle Colonne di Villa Sforza, i bambini, divisi per squadre, con carta topografica del paese e un cartellino di controllo sono partiti alla volta del centro storico per ricercare i punti indicati. A far da sfondo alla manifestazione la Fontana degli Scogli e la piazza illuminata dal caldo sole, nonostante le precedenti gelide giornate.

Grandi e piccoli si sono divertiti tra le strette vie del borgo, che ancora silenziose, si sono risvegliate di colpo invase dalla folla di bambini, che tra corse e risate hanno trasformato il centro storico in un competitivo campo sportivo. Dalla torre medievale, come base e punto ristoro, alla chiesa di Santa Maria Maggiore e per i vicoli interni, i ragazzi hanno scovato tutti i punti per terminare nel minor tempo possibile la gara. A premiare le squadre più veloci, con le rispettive medaglie, è stato il Sindaco Luigi Galieti con i tecnici Fiso, sotto gli occhi contenti dei genitori.

“Siamo orgogliosi per il risultato raggiunto  -ha commentato Gabriella Ferrari, organizzatrice della manifestazione insieme a Francesca Basile e Al delegato alla cultura Alessandro De Santis -. Questa gara – ha aggiunto – è servita a riscoprire e valorizzare il nostro patrimonio culturale. Vedere correre i bambini per il centro storico è stato meraviglioso. Ringrazio il Sindaco Luigi Galieti, Alessandro De Santis e i tecnici Fiso per aver permesso tutto questo; ma soprattutto la maestra Francesca Basile che ha proposto questa manifestazione, da cui è nata una bella collaborazione”. 

Giulia Banfi

4
3
2
1
Più informazioni