Quantcast
Calcio - Esultano i Giovanissimi Regionali 2003 della Fortitudo Academy Velletri: vincono il Campionato e volano nell'Elite - Castelli Notizie
SPORT

Calcio – Esultano i Giovanissimi Regionali 2003 della Fortitudo Academy Velletri: vincono il Campionato e volano nell’Elite

Giovanissimi 2003

Uno dei tanti selfie d’esultanza di una stagione straordinaria

Con due giornate di anticipo, a conferma della straordinaria cavalcata, i Giovanissimi Regionali 2003 fascia B della Fortituto Academy Velletri possono già festeggiare la merita conquista del campionato, che aprirà loro le porte della prestigiosa categoria Elite, la prima nella storia della società veliterna. Una rete di Limotta è stata sufficiente per vincere la resistenza a domicilio del Pomezia e tagliare il traguardo con anticipo, suggellando una stagione condotta al meglio, sempre con l’acceleratore pigiato e con la tempra di chi ha saputo dominare il campionato dalla prima all’ultima giornata. Al triplice fischio è esplosa la gioia dei veliterni, degnamente supportati da un tifo che si è fatto sentire anche in terra pometina. Gioia e soddisfazione tra i ragazzi, come pure per il tecnico mister Mirko Leoni, che ha saputo tenere le redini del gruppo, valorizzandone i talenti e cimentandone l’unione. Nel prossimo turno, sabato prossimo, i veliterni potranno calcare l’erba del campo A del ‘Giovanni Scavo’, dove potranno avere la meritata passerella al cospetto del pubblico di casa. 

Questa la formazione schierata nella vittoriosa trasferta di Pomezia: Perciballi, Lungarini, Castellano, Reali (Segna), Celli, Sorrentino, Righini (Ercoli), Andreozzi (Pucci), Limotta (Cavola),Ciampricotti (Mancini), Ponziani (Massaccesi). All.: Leoni.

Di seguito il comunicato ufficiale della società veliterna, diffuso attraverso la pagina Facebook ufficiale: “Complimenti a tutti i ragazzi per la serietà e l’impegno dimostrato a mister Mirko Leoni per la capacità di costruire e gestire un gruppo vincente a mister Federica Ascenzi per la preparazione fisico atletica, ai dirigenti Limotta e Reali per la presenza continua, a tutti i genitori per aver creduto e sostenuto questo progetto, ed alla società che attraverso una progettazione seria ed un lavoro continuo ha agevolato questo cammino. Ora pronti per le finali regionali che si disputeranno al termine del campionato, senza stress e pressioni con la solita idea che il calcio è un gioco e il divertimento è necessario anche per raggiungere grandi traguardi. Forza Fortitudo e ancora grazie per aver dimostrato a tutti che NOI SIAMO UN ALTRA COSA!!!”.