Attualità

Maltempo – Piogge e vento in arrivo sui Castelli Romani. Temperature in picchiata, rischio neve sulle Rocche nella giornata di giovedì 28 previsioni

pioggia

Dopo le temperature sostanzialmente miti e il cielo per gran parte sgombro da nubi e privo di precipitazioni i giorni che seguiranno il Natale saranno all’insegna del maltempo, con le piogge che cadranno copiose per tutta la Regione a partire da mercoledì 27 dicembre.

Le prime avvisaglie, tuttavia, le si potranno notare già dal pomeriggio di Santo Stefano. Oltre alla pioggia assisteremo ad un progressivo abbassamento delle temperature, che potranno essere congeniali al ritorno della neve sui paesi dei Castelli Romani ad altitudine più elevata (Rocca di Papa, Rocca Priora e Nemi).

La bassa pressione che sta per abbattersi sull’Italia causerà, oltre alle intense piogge, anche venti molto sostenuti, tanto da essere stata già ribattezzata come burrasca da molti meteo-men. L’irruzione polare artica causerà ingenti nevicate in tutta la dorsale appenninica, prima di un nuovo innalzamento delle temperature, che ci porteranno sino alla notte di San Silvestro. 

Anche il Centro Funzionale Regionale ha resto noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un Avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalle prime ore di mercoledì 27 dicembre, e per le successive 24-30 ore, precipitazioni a carattere di rovescio o temporale su tutto il Lazio. I fenomeni daranno luogo a rovesci di forte intensità, forti raffiche di vento e frequente attività elettrica. Venti da forti a burrasca su tutte le zone. Possibili mareggiate lungo i settori costieri.