Quantcast
Genzano - Martina Ortolani e Gianluca Ercolani (Pd): 'L'Amministrazione si limita alla gestione ordinaria' - Castelli Notizie
POLITICA

Genzano – Martina Ortolani e Gianluca Ercolani (Pd): ‘L’Amministrazione si limita alla gestione ordinaria’

martina ortolani e gianluca ercolani durante la scorsa Infiorata

Arriva da Gianluca Ercolani, vicesegretario cittadino del Partito democratico,  e Martina Ortolani, consigliera comunale dello stesso partito, l’ennesima punzecchiata su come viene amministrata la Città dell’Infiorata. 

Martina Ortolani e Gianluca Ercolani durante la scorsa Infiorata

“La città si sta sfaldando sfaldarsi sotto il peso di una Giunta inadeguata” ha dichiarato Ercolani, prima di aggiungere: “I problemi non fanno che acuirsi col passare del tempo, visto che a quasi 2 anni dal voto dovrebbe iniziare a vedersi il marchio dei 5 Stelle, che ogni giorno di più – ha evidenziato – appare sbiadito e lontano dalle tante promesse fatte nei comizi”.

Una cosa al giovane piddino non è andata giù: “Non vorrei Genzano arrivasse a pagare l’inconsistenza di chi pur di criticare la vasta coesione dei Sindaci per Zingaretti ha mostrato sostegno alla controffensiva del collega pentastellato di Marino, Carlo Colizza. Prima di lamentarsi dell’Amministrazione regionale – ha dichiarato Ercolani – Lorenzon dovrebbe ricordarsi che la Regione ha finanziato la Festa del Pane, il Natale e persino i due progetti di Rete Imprese. Detto questo – ha aggiunto – emergono forti criticità a livello gestionale ed amministrativo. Senza andare a parare ancora nel deterioramento del verde pubblico e del decoro urbano mi colpisce la petizione dei genitori della scuola “De Santis”, arrivati a raccogliere le firme anche per il ripristino dell’ordinario funzionamento dei servizi igienici di tutti i plessi”.

E’ sul commercio e sulla minore appetibilità di Genzano agli occhi di possibili acquirenti che si è poi focalizzata l’attenzione del vicesegretario democratico. “Pesa, e non poco, l’assenza di una concertazione con le organizzazioni di rappresentanza e una scarsa attenzione alle realtà associative presenti, che ha portato alla stesura di un programma natalizio privo di attrattiva”.

“Tutto questo – ha rincarato la dose la consigliera comunale Martina Ortolani – è lo specchio fedele di un’Amministrazione che si limita, e male, alla gestione ordinaria, e che anche in Consiglio palesa tutte le sue lacune, ribadendo su ogni punto che si troveranno soluzioni adeguate”. Proprio la giovane consigliera d’opposizione è tornata sulle difficoltà del commercio: “A livello amministrativo non c’è una regia, e neppure una visione unitaria che possa portare ad adeguate politiche di marketing territoriale o ad un piano regolatore del commercio, asse portante di ogni iniziativa. Morale della favola, mentre si tagliano indiscriminatamente i servizi sociali, in assenza di un’adeguata progettualità si perdono anche tante opportunità di finanziamenti”.

“Alla luce di tutto questo – ha ribadito e concluso Gianluca Ercolani – è fondamentale riappropriarci del ruolo che è sempre stato del Pd, vicino alle esigenze della cittadinanza e sempre sensibile a queste problematiche, con tutte le difficoltà delle ristrettezze e dei tagli imposti agli enti locali. Dobbiamo farlo accelerando il processo iniziato col Congresso e con la riorganizzazione del circolo, lavorando per esprimere nuove figure, che siano credibili e facciano riavvicinare i tanti delusi che ci hanno voltato le spalle, e che oggi, tuttavia, si rendono conto delle tante lacune di questa Amministrazione”.

Più informazioni